Dieta del the verde

Dieta del the verde funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

Dieta del the verde, dimagrante ed anti-age

Il the verde è una delle bevande più diffuse, più amate e più studiate del pianeta. Naturalmente ricca di antiossidanti, è un perfetto rimedio anti-age, capace di donare un aspetto tonico e radioso. Tra i suoi estimatori, che si concentrano principalmente in oriente, c’è chi giura che possa favorire persino il dimagrimento.

Com’è possibile tutto ciò?

Per svelare l’arcano, bisogna comprendere cosa si cela all’interno di questo straordinario elisir di bellezza. Il primo composto è la caffeina (o teina), dalla ben nota attività lipolitica, presente in quantità che vanno dai 20 ai 40 mg per tazza. Seguono poi diverse catechine, polifenoli dal marcato effetto antiossidante, che incrementano il metabolismo di grassi e zuccheri. Prendere l’abitudine di consumare the verde, aiuta quindi a perdere peso in modo naturale, a patto di seguire uno stile di vita sano ed una dieta equilibrata.

Dieta del the verde, schema generale

La differenza più eclatante tra la dieta del the verde ed i comuni regimi ipocalorici è che la prima non impone rinunce. Non si eliminano i dolci, non si esclude il salato e nessuno bandisce fritture, pastasciutta e pizza. Tutto quello che si deve fare, è bere una tazza di the al mattino ed una prima dei tre pasti principali.

Se si riescono a tenere a bada i languorini ed i peccati di gola, i risultati arrivano ancor più velocemente, rivelando un corpo mozzafiato. Poiché i composti chimici del the verde agiscono sul tessuto sottocutaneo, diminuisce anche la cellulite ed i relativi difetti estetici. Ciò non eradica l’effetto buccia d’arancia, che può concentrarsi su braccia, addome, spalle e cosce, ma progressivamente ne affievolisce l’intensità.

Colazione, lo step iniziale

La colazione è il pasto più importante della giornata, poiché i nutrienti assunti vengono convertiti rapidamente in energia. Chi segue la dieta del the verde, inizia la propria routine con 200 ml di bevanda calda non zuccherata.

Successivamente si può consumare del porridge, un croissant, una spremuta e persino un cappuccino o un caffè. La presenza di composti bioattivi all’interno del the, migliora l’umore e rende scattanti, pronti per affrontare lo studio, il lavoro e lo sport. È importante scegliere un prodotto di alta qualità, tracciabile e biologico, evitando miscele prive di certificazioni. Questo perché i the di bassa qualità, possono contenere dosi eccessive di fluoro ma percentuali scadenti di polifenoli.

Pranzo e merenda, come integrare la bevanda

Poco prima di sedersi a tavola per il pranzo o la merenda, è bene assumere la seconda dose di the verde. In totale, durante la giornata, sono previste 4 pause simili, ma chi non beve caffè, può arrivare anche a 5 o 6.

Il consumo della bevanda, a monte del pasto, è utile a diminuire l’intake calorico, poiché attenua sensibilmente l’appetito. Bisogna però fare molta attenzione e non superare mai la dose di 200-230 ml per tazza. Sia gli accessi di liquido che quelli di teina, hanno effetti controproducenti nei confronti della digestione. Spingono ad una maggiore produzione di acidi, che non sono mai vantaggiosi, soprattutto in chi soffre di reflusso gastroesofageo.

Il the verde a digiuno migliora i risultati?

È importante ricordare che il the verde non va mai bevuto a digiuno e non può mai sostituire un pasto. Le ragioni sono molteplici: il contenuto di caffeina, pur essendo limitato, può provocare ansia, agitazione, tachicardia ed insonnia. I tannini, che donano alla bevanda il suo inconfondibile aroma, possono inibire l’assorbimento di ferro e calcio, minerali essenziali per il benessere psicofisico.

Le catechine in eccesso, infine, interagiscono male con alcuni farmaci e con l’acido folico, rappresentando un problema per le donne in gravidanza.

Sostanze che favoriscono la perdita di peso

Chi sostiene che la dieta del the verde sia efficace, lo fa a ragion veduta. Esistono infatti numerosi studi che chiariscono che cosa stimoli la perdita di peso corporeo. Da queste conoscenze nascono formule cosmetologiche che promettono di togliere i fastidiosi centimetri di troppo ed ottenere silhouette invidiabili. A fare del the verde un portento, non è un solo composto chimico ma un complesso pool di sostanze che, in condizioni ottimali, apportano benefici al sistema nervoso, a quello cardiocircolatorio ed a quello immunitario.

Catechine ed EGCG

Le catechine sono molecole antiossidanti, presenti normalmente nel the verde. La più importante è l’Epigallocatechingallato (o EGCG) ed è quella che maggiormente stimola la perdita di peso. Studi pubblicati sull’American Journal of Clinical Nutrition, mostrano che una sua regolare assunzione, porta ad un maggior consumo calorico. In pratica, il corpo brucia giornalmente fino ad 80 calorie in più, senza dover apportare modifiche nell’alimentazione.

Le catechine, tuttavia, vantano effetti ben più rilevanti ed interessanti dal punto di vista scientifico. Sono infatti antiproliferative e neuroprotettive, contrastano cioè l’insorgenza di tumori e malattie neurodegenerative.

Teina e caffeina

Alcaloide ampiamente diffuso in natura, la caffeina del the viene chiamata teina. Ottenuta da fogliame essiccato di Camelia Sinensis, l’iconica bevanda può essere contraddistinta da valori imprevedibili di tale alcaloide. Una ragione è addebitabile all’età ed al tipo di conservazione delle foglie, ma molto dipende anche dalle tecniche di coltivazione.

I livelli vengono poi condizionati dal metodo di preparazione, che richiede tra i 4 ed i 7 minuti d’infusione in acqua bollente. La teina è in grado di combattere la letargia, il calo di concentrazione e la perdita di motivazione, migliorando di riverbero le prestazioni sportive.

The verde, trucchi per dimagrire in fretta

Come visto, la dieta del the verde è efficace, ma esistono trucchi per velocizzare il processo di dimagrimento. È importante evitare gli snack non programmati, il cibo industriale e le abbuffate serali. Bisogna consumare i carboidrati principalmente a colazione, dimenticarsi degli alcolici ed attutire i morsi della fame con frutta fresca. Ultimo ma non meno fondamentale, è consigliabile impegnarsi in un’attività sportiva.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

Il più efficace

  • Riduce il peso

  • Riduce il grasso

  • Riduce l'appetito

L'offerta migliore

  • Accelera il metabolismo

  • Controllo della fame

  • Ricostituente

Rassoda ogni parte del corpo

  • Bastano 10 minuti al giorno

  • Lavora su ogni muscolo

  • Combina esercizi cardio e tonici

L'ideale per ventre piatto e per scolpire gli addominali

  • Brucia i grassi

  • Da usare in qualsiasi momento

  • Bastano 10 minuti al giorno

Per rassodare i glutei

  • Rassoda i glutei

  • Scolpisce le gambe

  • Risultati rapidi

I prodotti consigliati che trovate all’interno degli articoli informativi, come per esempio gli articoli sulle diete, non fanno parte di quella specifica dieta, o metodo, o esercizio, o trattamento ecc ecc, ma sono solo un suggerimento aggiuntivo da parte della redazione, e la loro efficacia è sempre soggettiva. Inoltre dovresti sempre consultare un professionista prima di assumere e/o usare i prodotti suggeriti in questo sito web.
Le diete che trovate descritte in questo sito, sono solo a scopo informativo. Le diete di personaggi famosi, o di marchi registrati, o di aziende specifiche, che trovate in questo sito vanno sempre verificate con le fonti ufficiali in quanto non essendo noi gli autori e fondatori delle diete in questione, potrebbero talvolta esserci delle incongruenze. Tuttavia prima di seguire qualsiasi dieta consulta uno specialista. I nostri articoli sono a scopo informativo.
Gli esercizi fisici descritti in questo sito sono solo a titolo informativo. Prima di seguire qualsiasi esercizio, consultare un professionista del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il dimagrante più venduto in ItaliaSCOPRI DI PIU'