dieta sirt

Dieta Sirt funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

La Dieta Sirt, nota anche con il nome di dieta del gene magro, è un particolare regime alimentare nato nel Regno Unito e diffusosi rapidamente in tutto il mondo per la straordinaria efficacia e rapidità dei suoi effetti.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
Brucia Grassi Potenti Veloci. Drenante forte Dimagrante con Garcinia, L-Tirosina, Spirulina e Piperina. Termogenico 60 capsule keto per dimagrire. Accelera il Metabolismo, favorisce la Perdita Peso.
  • BRUCIA GRASSI POTENTI VELOCI: Hello Fat è un potente brucia grassi naturale che aiuta a perdere peso. Contrasta la fame nervosa e accelera il metabolismo, favorendo l'effetto bruciagrassi. Aiuta a normalizzare i livelli di glucosio, contrasta l’accumulo e la produzione di grassi
  • DIMAGRANTE FORTE E VELOCE DONNA: GARCINIA CAMBOGIA e ARANCIO AMARO sono due potenti termogenici naturali. Aumentano l’uso dei grassi come fonte di energia e stimolano l’organismo a bruciare più calorie del necessario. Risultati visibili nelle zone più critiche dell’adipe, pancia piatta
  • INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: la Garcinia Cambogia è in grado di calibrare il livello di Serotonina, l’ormone incaricato della sensazione di sazietà e contrasta la fame nervosa; La SPIRULINA invece, è ricca di proteine, vitamine e minerali che forniscono la giusta energia per spegnere il senso di fame
Bestseller No. 2
Boost Nutrition Brucia Grassi Potenti Veloci, Drenante Forte Dimagrante Efficace, 120 Capsule per Dimagrire Velocemente Donna e Uomo con Glucomannano, Carnitina, Bromelina, Te' Verde - Made in Italy
  • Programma perdita di peso di 1 mese: Programma brucia grassi di 1 mese: 120 pillole di alta qualità made in Italy progettate per sostenere le diete ipocaloriche.

Caratteristica principale di questa dieta, molto diffusa e in voga soprattutto nel mondo delle celebrità, è quella d’introdurre nel regime alimentare solo alcuni tipi di alimenti, che consento di perdere peso e mantenere la linea in pochissimo tempo.

Ma funziona davvero la Dieta Sirt? Scopriamolo insieme in questa breve guida dove illustreremo anche un menù esempio di questo regime alimentare.

Che cos’è la Dieta Sirt

Gli ideatori della Dieta Sirt hanno scoperto che determinati tipi di alimenti hanno la funzione di attivare la sirtuine, un insieme di proteine che hanno la funzione di accelerare il metabolismo e favorire il bruciore dei grassi in modo tale da perdere peso in poco tempo: durante la prima settimana nella quale si segue questo regime alimentare, infatti, si perdono già i primi tre chili.

Rispetto ad altri tipi di diete, la Dieta Sirt non esclude i cibi ma al contrario li include: ciò vuole dire che, anche se come tutte le diete presuppone di dover fare qualche sacrificio culinario, non mancano mai tutte le sostanze nutritive di cui in nostro organismo ha bisogno.

Come funziona la Dieta Sirt

Il meccanismo alla base della Dieta Sirt è molto semplice e si articola sostanzialmente in due fasi: la prima fase ha una durata di una settimana mentre la seconda fase dura quattordici giorni.

La fase più difficile, non solo perché rappresenta quella iniziale ma anche perché è la più intensa, è la prima. Tuttavia, in questa prima fase si possono già notare sin da subito i benefici e i miglioramenti della dieta, poiché si possono perdere circa tre chili di peso. In questa fase, nei primi tre giorni di dieta è consentita l’assunzione al massimo di 1000 calorie mentre, nei restanti quattro giorni, si possono raggiungere le 1500 calorie giornaliere.

Il menù di questa prima fase è caratterizzato dalla presenza del succo verde: un centrifugato a base di cavolo riccio, mela verde, prezzemolo, rucola e sedano verde, ai quali vanno aggiunti una spremuta di limone e un cucchiaio di tè matcha.

Nei primi tre giorni, i succhi vanno assunti al mattino, a metà mattinata e nel primo pomeriggio. È consentito un solo pasto classico, in forma solida, che deve essere sempre leggero come ad esempio una fettina di carne bianca, pollo o tacchino, condita con verdure.

Gli altri giorni, dal giovedì alla domenica, vanno assunti due succhi verdi e due pasti solidi, alternando alla carne bianca il pesce (vedi anche la dieta del pesce), ad esempio un filetto di salmone o anche spaghetti di grano saraceno.

La fase due, molto più semplice, è quella del mantenimento: in questo periodo occorre consolidare i risultati raggiunti nella prima fase, introducendo alimenti ad alto contenuto di sirtuine.

Schema settimanale della Dieta Sirt

Vediamo nel dettaglio in cosa consiste lo schema alimentare della Dieta Sirt, in una settimana. Come si vedrà, il menù è ricco e varia con diverse possibilità di scelta.

Lunedì – Martedì – Mercoledì

3 Succhi verdi al giorno

colazione: acqua, tè o caffè;
pranzo: succo verde;
merenda: un pezzettino di cioccolato fondente;
cena: alternare tra pasta di grano e verdure con pollo, cuscus con verdure, pollo e gamberetti, insalata di verdure; (vedi anche la dieta dell’insalata!)
dopo cena: un pezzettino di cioccolato fondente;

Giovedì – Venerdì – Sabato – Domenica

2 Succhi verdi al giorno

colazione: acqua, tè o caffè;
pranzo: alternare tra Sirt Muesli, insalata di grano con verdure, omelette con pancetta e insalata;
merenda: una tazza di succo verde;
cena: alternare tra pesce o carne alla griglia e al forno con contorno di verdure, pollo, noci e prezzemolo con contorno di cipolla rossa e insalata di pomodori;
dopo cena: un pezzettino di cioccolato fondente.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione di prodottidimagranti.net:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

Alimenti tipici della Dieta Sirt

Ma quali sono i cibi ricchi di sirtuine? Questa proteina, che ci assicura di dimagrire mangiando, si trova in diversi alimenti:

  • nella frutta, come fragole e mirtilli;
  • negli ortaggi e nella verdura: cavoli, cipolla rossa, prezzemolo, rucola e sedano;
  • negli agrumi in generale;
  • infine, nel cioccolato fondente, nella curcuma, nell’olio extravergine di oliva, peperoncino e tofu.

Possiamo inoltre trovare questo insieme di proteine nel caffè, nelle noci e nel vino rosso. Come si nota, gli alimenti sono tanti, e ci permettono di variare la nostra dieta in continuazione e anche senza rinunciare al gusto.

I benefici della Dieta Sirt

La Dieta Sirt è in grado di assicurare diversi benefici. Innanzitutto si differenzia da altri tipi di diete che riducono l’apporto di cibi: con la Dieta Sirt siamo in presenza di un regime alimentare che introduce nella nostra alimentazione diversi cibi che hanno lo scopo di bruciare e ridurre i grassi per favorire il dimagrimenti ma, anche rigenerare le cellule e tonificare i muscoli, soprattutto per coloro che alla dieta abbinano anche una costante attività fisica.

Inoltre questo tipo di dieta, introducendo nel nostro organismo l’insieme di proteine delle sirtuine, mira a riequilibrare il nostro organismo partendo dall’interno, ossia assumendo cibi che accelerano il metabolismo e mettono in atto l’insieme di meccanismo che migliorano e riparano i tessuti.

Per essere funzionale e per godere appieno dei suoi benefici, la Dieta Sirt non va seguita per un periodo di tempo lungo: solitamente è un regime alimentare da mettere in atto per brevi periodi solo due volte l’anno. Infatti, in base alla corporatura e al metabolismo di ognuno di noi, gli effetti e i risultati possono essere diversi e, in virtù di questo, è sempre buona norma essere seguiti da uno specialista prima d’intraprendere questo percorso.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *