dieta sense

Dieta Sense funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

La dieta Sense funziona e promette di far perdere quasi un chilo in solo 7 giorni. È un regime alimentare che arriva dalla Norvegia, lo hanno già adottato centinaia di vip internazionali e anche in Italia è stato pratico da moltissime persone famose e non con ottimi risultati. Scopriamo qui un menù di esempio della dieta Sense, come funziona, come praticarla e perché vale la pena sceglierla.

Cos’è la dieta Sense?

Questo regime alimentare dietetico, chiamato anche Scandi Sense Diet, è adatto a tutti e pure ai più pigri. Ciò che lo contraddistingue è la metodologia per misurare le porzioni, bastano infatti i propri palmi delle mani.

Per regolarsi ci si regolerà con delle manciate di cibo e la sua promotrice e ideatrice Suzy Wengel è la prima testimone effettiva dell’efficacia di questa dieta innovativa. Lei stessa negli anni ha cercato di creare un metodo che non solo permettesse di perdere realmente peso in eccesso, ma che fosse pratico, alla portata di tutti, semplice e non noioso o troppo riduttivo.

Non serve aggiungere l’utilizzo di integratori o altri prodotti per integrare nutrienti, bastano cibi di stagione ben calibrati e buona volontà, immancabile nelle diete dimagranti. Inoltre la Wengel raccomoda di bere molta acqua e di fare regolare attività fisica, ma senza strafare, basta anche una camminata a passo spedito al giorno per 15-30 minuti.

Come è fatta la dieta Sense?

Alla base della dieta Sense c‘è l’utilizzo delle proprie mani per porzionare i pasti principali della giornata. Questa non è una scelta casuale, ma personalizzata e che rispetta le esigenze della corporatura di ciascun individuo. Infatti l’assunzione quotidiana di cibi è perfettamente bilanciata in base al fabbisogno, all’ltezza e alla corporatura. In via generale il menù tipo per le donne adulte avrà circa 1500 calorie e quello dell’uomo 2000 suddivise in tre pasti principali: colazione, pranzo e cena senza spuntini.

La dieta Sense funziona e con questa tecnica si possono perdere fino a 800 grammi alla settimana e arrivare anche a dire addio a 30-40 Kg in 12 mesi. Non sono dati statistici ma reali e legati alle’sperienza in prima persona di persone obese e non che si sono sottoposte a questo regime alimentare.

Menù di esempio settimanale

Nella dieta Sense non ci sono veri e propri menù di esempio; questo perché basta realizzare in autonomia i propri pasti giornaliere seguendo i gusti e le voglie del giorno. Per calibrare e organizzare il menù basterà seguire le indicazioni sopra citate. E cioè ogni pasto è composto da quattro manciate di cibo suddivise generalmente in:

• due parti di ortaggi
• una parte di proteine
• una porzione di frutta o carboidrati
• massimo 3 cucchiai di grassi, meglio olio di oliva o di semi.

I pasti al giorno sono tre: colazione, pranzo e cena, nessuno spuntino se non strettamente necessario. Se ad esempio ci si sente deboli o si ha fatto uno sforzo fisico notevole come tagliare la legna, fare sport andrà bene uno spezza-fame come uno yogurt od ella frutta.

Ma poi al pasto successivo bisognerà eliminare di conseguenza l’alimento assunto prima. È sempre bene tenere un diario alimentare e farsi seguire da un nutrizionista esperto o dal proprio medico curante, specie se il peso da eliminare è notevole e se si hanno disturbi cronici più o meno importanti.

Va benissimo bene 1,5 litri di acqua al giorno, anche di più in estate (vedi anche la dieta estiva) e consumare tisane rilassanti alla sera ed energizzanti al mattino se queste piacciono. Il sale andrebbe utilizzato con molta parsimonia e se proprio non ci si sente di eliminarlo meglio optare per il gomasio, una mistura di origine orientale composta da semi di sesamo tritati e sale fino bianco. La percentuale di qeust’ultimo è molto, molto bassa all’interno del composto, quindi insaporisce ma fa bene. Via libera anche alle specie, alle erbe aromatiche e a ciò che può dare sapore ma senza appesantire o aumentare le calorie.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

Il più efficace

  • Riduce il peso

  • Riduce il grasso

  • Riduce l'appetito

L'offerta migliore

  • Accelera il metabolismo

  • Controllo della fame

  • Ricostituente

Rassoda ogni parte del corpo

  • Bastano 10 minuti al giorno

  • Lavora su ogni muscolo

  • Combina esercizi cardio e tonici

L'ideale per ventre piatto e per scolpire gli addominali

  • Brucia i grassi

  • Da usare in qualsiasi momento

  • Bastano 10 minuti al giorno

Per rassodare i glutei

  • Rassoda i glutei

  • Scolpisce le gambe

  • Risultati rapidi

Quali cibi mangiare nella dieta Sense?

I carboidrati: sono alla base della dieta mediterranea e anche nella Sense non possono mancare; pane, pasta, cereali integrali e frutta sono assolutamente da inserire e ne basta una porzione a pasto, inoltre vanno consumati per almeno due pasti al giorno. Durante il terzo, se lo si desidera, si può sostituire la manciata di carboidrati con una di verdure, meglio di stagione.

Le proteine: sono indispensabili, anche se sono da prediligere le carni bianche magre come il pollo, il tacchino, le uova, meglio ancora se bio, i formaggi soprattutto freschi e i legumi. I latticini in genere, come il latte, lo yogurt, la mozzarella, sono concessi ma è bene non superare i 300 grammi al giorno; gli insaccati e i prodotti confezionati vanno invece assolutamente evitati. Chi fa parecchio sport, anche a livello professionale, si consiglia di aumentare un po’ le dosi quotidiane di proteine.

Le verdure: sono parte integrante della dieta Sense e si possono assumere senza limitazioni. Meglio ovviamente quelle di stagione, fresche e se possibile a Km zero. Molte perone, stimolate da questo regime alimentate nordico, hanno anche deciso di coltivare piccoli vegetali in casa, come i germogli che non necessitano di ampi spazi, anzi crescono in piccoli colini o vasetti in cucina e tutto l’anno. Atri invece prediligono le erbe aromatiche e altrettanti hanno creato piccoli orti in vaso per avere ogni giorno vegetali sani per la dieta.

I grassi: non possono mancare ma devono essere consumati con parsimonia. L’olio extra vergine di oliva è l’ideale, ma anche il burro si può consumare, ovviamente non tutti i giorni e non in abbondanza. In generale i grassi, frutta secca compresa, non possono superare i 3 cucchiai a pasto.

I liquidi: come il té, il caffè, le tisane non vanno eliminati dalla dieta Sense anzi, si possono assumere senza limitazioni ma senza l’aggiunta di zuccheri o dolcificanti. L’acqua è fondamentale e ne va assunta almeno un litro e mezzo al dì.

I prodotti consigliati che trovate all’interno degli articoli informativi, come per esempio gli articoli sulle diete, non fanno parte di quella specifica dieta, o metodo, o esercizio, o trattamento ecc ecc, ma sono solo un suggerimento aggiuntivo da parte della redazione, e la loro efficacia è sempre soggettiva. Inoltre dovresti sempre consultare un professionista prima di assumere e/o usare i prodotti suggeriti in questo sito web.
Le diete che trovate descritte in questo sito, sono solo a scopo informativo. Le diete di personaggi famosi, o di marchi registrati, o di aziende specifiche, che trovate in questo sito vanno sempre verificate con le fonti ufficiali in quanto non essendo noi gli autori e fondatori delle diete in questione, potrebbero talvolta esserci delle incongruenze. Tuttavia prima di seguire qualsiasi dieta consulta uno specialista. I nostri articoli sono a scopo informativo.
Gli esercizi fisici descritti in questo sito sono solo a titolo informativo. Prima di seguire qualsiasi esercizio, consultare un professionista del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il dimagrante più venduto in ItaliaSCOPRI DI PIU'