Dieta ipoproteica

Dieta ipoproteica per dimagrire? Schema e menù di esempio

La dieta ipoproteica è caratterizzata da un ridotto apporto di proteine ed è adatta a depurare l’organismo, a dimagrire e anche per tutti coloro che hanno disfunzioni epatiche o renali perché alleggerisce fegato e reni disintossicandoli.
Questo tipo di dieta permette una perdita di peso evidente già dopo una settimana di regime.

In cosa consiste la dieta ipoproteica

Organi come fegato e reni sono essenziali per il metabolismo umano, il fegato agisce come un vero e proprio filtro che interviene allontanando il gruppo amminico degli aminoacidi, incorporandoli nello ione ammonio che viene poi smaltito nelle urine, tramite i reni.

Se il fegato non funziona e produce troppo ammonio i reni sono messi in sovraccarico fino ad arrivare ad una vera e propria insufficienza renale.
Se il fegato assolve bene la sua funzione ma sono i reni a non essere in grado di smaltire le scorie è ovvio che il nostro organismo si debilita e perde il suo equilibrio di benessere.

Un giusto apporto di proteine è fondamentale per permettere a questi organi, così essenziali, di assolvere al meglio la loro funzione.
Un eccessivo apporto di proteine può portare una produzione esagerata di ammonio da parte del fegato che non riesce più ad essere smaltita, a sufficienza, nelle urine tramite i lavoro dei reni.

Una dieta ipoproteica può essere molto utile per alleviare il lavoro sia del fegato che dei reni. Aderire ad questo tipo di dieta, non solo aiuta a dimagrire, ma permette anche di agire con efficacia su tutti quegli squilibri e disordini nel metabolizzare gli aminoacidi.

Apporto di proteine nella dieta ipoproteica

In una normale dieta alimentare spesso si introducono nel nostro organismo molte proteine, soprattutto di origine animale, come carne, uova, latte, pesce e formaggi.
Se il soggetto non ha disfunzioni particolari oppure non è in sovrappeso o obeso non è necessario ridurre la dose di proteine che si assume ogni giorno durante i pasti.

É comunque sempre importante integrare le proteine animali con quelle vegetali che si trovano nei legumi e nei vegetali.

La dieta ipoproteica si basa proprio sulla riduzione dell’apporto proteico e quindi di tutti quegli alimenti ricchi di proteine come carne, uova, latticini, formaggi oppure vegetali come cereali, legumi, pane, pasta, patate e riso.

Lo scopo è quello di portare il normale consumo proteico, che si aggira attorno al 10-14% del fabbisogno di un individuo, ad un 8%.

In pratica adottando un regime di dieta ipoproteica si passa dall’apporto consueto giornaliero di circa 0,9.1,1 grammi di proteine per kg di peso corporeo ad una dose di 0,5-0,8 grammi.

La riduzione della dose di proteine da assumersi giornalmente può essere calibrata a seconda del sesso (gli uomini necessitano di un apporto proteico maggiore rispetto alle donne), dell’età (i giovani hanno bisogno di più proteine), alle condizioni fisiche e al tipo di attività di ogni persona.

Quali sono gli alimenti da prediligere in una dieta ipoproteica

Spesso quando si inizia a seguire una dieta ipoproteica si rende necessario utilizzare degli alimenti specifici a basso contenuto di proteine.
In commercio oggi vi sono molti preparati alimentari come biscotti apoproteici, latte a basso contenuto di proteine, pasta, riso, pane e molti altri alimenti ipoproteici.

Utilizzando questi prodotti non si hanno problemi per quanto riguarda l’apporto calorico perché esso è simile a quello degli alimenti tradizionali.
La dieta ipoproteica, infatti, è molto attenta a non ridurre l’apporto calorico perché se così facesse l’organismo cercherebbe energie consumando le proteine contenute nei propri organi.

Vi sono anche molti integratori adatti ad una dieta ipoproteica, si tratta di amminoacidi essenziali, fenilalanina e fenilchetonurici.
Questi componenti si trovano in molte barrette energetiche o integratori sotto forma di compresse.

Assumere questi integratori può essere molto utile, durante l’adozione di una dieta ipoproteica, perché tanto maggiore è la riduzione dell’introduzione delle proteine tanto più alta deve essere la qualità di quelle poche che si assumono.

Questi integratori servono appunto ad aumentare il livello qualitativo delle poche proteine ingerite durante una dieta ipoproteica.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

Il più efficace

  • Riduce il peso

  • Riduce il grasso

  • Riduce l'appetito

L'offerta migliore

  • Accelera il metabolismo

  • Controllo della fame

  • Ricostituente

Rassoda ogni parte del corpo

  • Bastano 10 minuti al giorno

  • Lavora su ogni muscolo

  • Combina esercizi cardio e tonici

L'ideale per ventre piatto e per scolpire gli addominali

  • Brucia i grassi

  • Da usare in qualsiasi momento

  • Bastano 10 minuti al giorno

Per rassodare i glutei

  • Rassoda i glutei

  • Scolpisce le gambe

  • Risultati rapidi

I prodotti consigliati che trovate all’interno degli articoli informativi, come per esempio gli articoli sulle diete, non fanno parte di quella specifica dieta, o metodo, o esercizio, o trattamento ecc ecc, ma sono solo un suggerimento aggiuntivo da parte della redazione, e la loro efficacia è sempre soggettiva. Inoltre dovresti sempre consultare un professionista prima di assumere e/o usare i prodotti suggeriti in questo sito web.
Le diete che trovate descritte in questo sito, sono solo a scopo informativo. Le diete di personaggi famosi, o di marchi registrati, o di aziende specifiche, che trovate in questo sito vanno sempre verificate con le fonti ufficiali in quanto non essendo noi gli autori e fondatori delle diete in questione, potrebbero talvolta esserci delle incongruenze. Tuttavia prima di seguire qualsiasi dieta consulta uno specialista. I nostri articoli sono a scopo informativo.
Gli esercizi fisici descritti in questo sito sono solo a titolo informativo. Prima di seguire qualsiasi esercizio, consultare un professionista del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BRUCIA I GRASSI IN ECCESSO IN UN CICLOSCOPRI DI PIU'