Dieta ipolipidica

Dieta ipolipidica funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

Negli ultimi periodi, complice anche una mutata visione da parte delle persone verso gli stili alimentari, si sta diffondendo sempre di più una dieta a basso contenuto di grassi che viene appunto definita ipolipidica. Cerchiamo di capire in che cosa consiste, quali sono i benefici che apporta all’organismo e un menù di esempio.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
DRENASLIM® DETOX - 240 COMPRESSE | Drenante Forte Dimagrante | Bromelina Forte | Detox Dimagrante Drenante Depurativo Antiossidante | Diuretico Forte con Bromelina, Orthosiphon, Gymnema, Finocchio
  • ⚡️AZIONE DETOX RAPIDA E FORTE: uno dei grandi benefici del nostro integratore drenante dimagrante è il suo potere di eliminare le tossine dal nostro organismo; infatti, non è solo depurativo per il fegato, ma regola e purifica l’intero apparato digerente. Drenaslim, grazie alla sua formula innovativa e performante, che comprende Bromelina, Finocchio, Orthosiphon, Tarassaco, Gymnema e Cactinea, è l’ideale per purificare il proprio organismo e per raggiungere il peso forma.
  • 🍍RICCO DI BROMELINA, AD EFFETTO ANTICELLULITE E SNELLENTE: La Bromelina è un principio attivo presente nel Gambo dell’Ananas ad alta attività proteolitica (2500 GDU/g). Essa contrasta gli inestetismi della cellulite (cuscinetti e buccia d’arancia), migliora la circolazione contribuendo al riassorbimento della ritenzione idrica e lavora sul trofismo cutaneo, migliorando l'aspetto e la tonicità della pelle, anch'essa vittima dell'infiammazione derivante dalla cellulite.
  • 🔥DRENANTE FORTE E PERDITA DI VOLUME: Drenaslim ha forti proprietà diuretiche, grazie all’azione mirata di Orthosiphon e Tarassaco, ed è un alleato naturale in un percorso dimagrante perché favorisce la perdita di volume: infatti la diuresi elimina le tossine che potrebbero trasformarsi in grassi. Inoltre, grazie all’azione della Gymnema, il nostro integratore può essere utilizzato anche come soppressare dell’appetito. Perfetto ad ogni cambio di stagione o in caso di eccesso di cibo.
OffertaBestseller No. 2
XLS Medical Forte 5 Capsule per la Perdita di Peso, Adatto a Donna e Uomo con 5 Benefici in 1, App My Nudge Plan Inclusa, 180 capsule
  • Perdita di peso progressiva ed equilibrata: le capsule bruciano i grassi pre-esistenti, per una riduzione dell' indice di massa corporea, anche su fianchi e vita e per un`inibizione della sensazione di fame
  • Integratore clinicamente testato: grazie a Okranol, un complesso erboristico di fibre vegetali, le compresse attivano i processi metabolici per una veloce combustione dei grassi pre-esistenti
  • App My Nudge Plan: possibilità di un piano personalizzato per la perdita del peso in 12 settimane, stimolando ad assumere una dieta bilanciata con un’attività fisica regolare - Risultati dal 1° mese

Che cos’è la dieta ipolipidica

Precisiamo subito che questa dieta, abbinata ad un regime ipocalorico, permette di perdere peso in un tempo ragionevole anche se le sue principali applicazioni riguardano il trattamento di alcune patologie come il colesterolo o i trigliceridi alti o la steatosi epatica.

Volendo concentrarci sul dimagrimento, possiamo affermare che la dieta ipolipidica associata ad un trattamento ipocalorico ed allo svolgimento di una regolare attività fisica permette di perdere circa 1 Kg di peso a settimana.

Quando parliamo di dieta ipolipidica, ci riferiamo ad un piano alimentare al cui interno la percentuale di lipidi risulta al di sotto della soglia prestabilita. Volendo utilizzare un termine di paragone, nella dieta mediterranea, la percentuale di lipidi da assumere quotidianamente è pari a circa il 25-30% del fabbisogno.

In ogni caso una dieta a basso contenuto di grassi è sempre consigliata, soprattutto se si riescono ad abbassare i grassi saturi che sono quelli maggiormente pericolosi per la salute.
Usualmente, la dieta ipolipidica viene suddivisa in tre grandi categorie:

  • tradizionale, caratterizzata da un contenuto di grassi compreso tra il 25 e il 30%, ossia una dieta mediterranea classica ma con un minor contenuto di lipidi
  • ipolipidica moderata, quando il contenuto di grassi si trova all’interno di una forbice tra il 20 e il 25%, riducendo prevalentemente i grassi saturi e quelli di origine animale
  • ipolipidica stretta, con un contenuto di grassi inferiore al 20% e c’è un aumento dei carboidrati pari all’incirca al 55-60%

Infine, bisogna precisare che la dieta ipolipidica può adattarsi a particolari patologie come ad esempio quella ipoglucidica, cioè con un basso contenuto di zuccheri, quella ipocalorica, necessaria qualora l’obiettivo sia quello di perdere peso, iposodica quando nei casi di ipertensione sia necessario un ridotto contenuto di sale.

Alimenti della dieta ipolipidica

Scopriamo subito quali sono gli alimenti che possono essere assunti all’interno della dieta ipolipidica; nello specifico, possiamo mangiare:

  • pesce, preferendo possibilmente nasello, cernia, dentice, orata, merluzzo, ossia tutti pesci ad alto contenuto di omega 3, sempre però in considerazione della patologia che si sta trattando
  • carni, preferendo quelli bianche come pollo, tacchino, coniglio, cavallo e in genere tutte quelle a basso contenuto di grassi
  • legumi come ceci, lenticchie, fagioli, fave, piselli e soia
  • cereali integrali
  • latticini a base di latte parzialmente scremato
  • frutta e verdura
  • condimenti a base di olio extravergine di oliva, succo di limone, aceto ed erbe aromatiche

Allo stesso modo, ci sono una serie di cibi che sono invece da evitare in quanto ad alto contenuto di grassi; in particolare:

  • i pesci ricchi di grasso come anguille, capitone, triglie, carpa e crostacei in genere
  • prodotti da forno e industriali come pizze, torte, tramezzini, pane all’olio e aromatizzato
  • salumi e frattaglie degli animali
  • tutti i tipi di dolci

Vanno ovviamente evitati tutte le salse e i condimenti grassi, le bevande alcoliche, zuccherate e gassate, la pasta industriale. Da limitare, infine, anche altri prodotti come lo yogurt e il latte intero, alcuni frutti come l’avocado, le uova, le fritture e la frutta secca.

Esempio di menù di dieta ipolipidica

Riportiamo ora uno schema di dieta ipolipidica, presumendo un contenuto di grassi inferiore al 20%; ovviamente è bene precisare che le quantità possono variare da persona a persona, in base alle esigenze, allo stato di salute e all’obiettivo che si vuole raggiungere.

Per quanto riguarda la colazione si può effettuare con una tazza con 200 ml di latte scremato, due fette di pane integrale tostate con un cucchiaino di miele e un frutto di stagione tra quelli previsti. Come variante si può preferire una tazza da 250 ml di latte di soia o vegetale con 3 cucchiai di fiocchi d’avena e un frutto.

Nel corso della giornata, a metà mattina e durante il pomeriggio, così come previsto da altri schemi alimentari, è possibile effettuare uno spuntino consumando uno yogurt magro o integrale o in alternativa due frutti o ancora un frullato con frutto di stagione e latte vegetale.

Vediamo invece che cosa prevede il menù per quanto riguarda i due pasti principali della giornata.

Un’ottima scelta per pranzo è rappresentata 60 grammi di farro o di orzo che dovranno essere conditi con verdure saltate in padella con un filo di olio extravergine di oliva, come secondo 120 grammi di pollo ai ferri e come contorno un’insalata mista.

In alternativa è possibile invece mangiare 60 grammi di pasta integrale con pomodoro fresco, 120 grammi di carne di cavallo ai ferri, sempre con insalata mista come contorno.

Per cena invece, è meglio orientarsi su una porzione da 200 grammi di nasello cotto in umido o al cartoccio, con due patate lesse o al forno e un’insalata mista.

Anche in questo caso è previsto una sostituzione con 60 grammi di pane integrale, 100 grammi di fiocchi di latte, contorno di verdure grigliate.

Ovviamente sia per pranzo che per cena sarà possibile consumare gli altri alimenti previsti da questa dieta.

Inoltre è importante seguire alcuni accorgimenti per fare in modo che questa dieta sia efficace; nello specifico, i pasti dovranno essere distribuiti nell’arco della giornata, in modo da evitare degli improvvisi attacchi di fame che possano portare a consumare altri cibi non previsti. Per i due pasti principali è opportuno sempre effettuare un bilanciamento delle porzioni ossia una di carboidrati, una di verdure e una di verdure, in modo che siano presenti tutti i macronutrienti. Importante inoltre fare in modo di consumare durante il giorno 5 porzioni tra frutta e verdura e bere molta acqua.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *