Dieta fodmap

Dieta fodmap funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

Una delle patologie che colpisce circa il 20% della popolazione è la sindrome del colon irritabile, caratterizzata dalla difficoltà di una persona nel digerire determinati tipi di alimenti. Da alcuni anni però si può seguire uno schema alimentare ben preciso, la dieta Fodmap, che permette di ottenere dei risultati ottimali. Scopriamo insieme di cosa si tratta, quali alimenti sono concessi e quelli da evitare e un menù di esempio.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
DRENASLIM® DETOX - 240 COMPRESSE | Drenante Forte Dimagrante | Bromelina Forte | Detox Dimagrante Drenante Depurativo Antiossidante | Diuretico Forte con Bromelina, Orthosiphon, Gymnema, Finocchio
  • ⚡️AZIONE DETOX RAPIDA E FORTE: uno dei grandi benefici del nostro integratore drenante dimagrante è il suo potere di eliminare le tossine dal nostro organismo; infatti, non è solo depurativo per il fegato, ma regola e purifica l’intero apparato digerente. Drenaslim, grazie alla sua formula innovativa e performante, che comprende Bromelina, Finocchio, Orthosiphon, Tarassaco, Gymnema e Cactinea, è l’ideale per purificare il proprio organismo e per raggiungere il peso forma.
  • 🍍RICCO DI BROMELINA, AD EFFETTO ANTICELLULITE E SNELLENTE: La Bromelina è un principio attivo presente nel Gambo dell’Ananas ad alta attività proteolitica (2500 GDU/g). Essa contrasta gli inestetismi della cellulite (cuscinetti e buccia d’arancia), migliora la circolazione contribuendo al riassorbimento della ritenzione idrica e lavora sul trofismo cutaneo, migliorando l'aspetto e la tonicità della pelle, anch'essa vittima dell'infiammazione derivante dalla cellulite.
  • 🔥DRENANTE FORTE E PERDITA DI VOLUME: Drenaslim ha forti proprietà diuretiche, grazie all’azione mirata di Orthosiphon e Tarassaco, ed è un alleato naturale in un percorso dimagrante perché favorisce la perdita di volume: infatti la diuresi elimina le tossine che potrebbero trasformarsi in grassi. Inoltre, grazie all’azione della Gymnema, il nostro integratore può essere utilizzato anche come soppressare dell’appetito. Perfetto ad ogni cambio di stagione o in caso di eccesso di cibo.
OffertaBestseller No. 2
XLS Medical Forte 5 Capsule per la Perdita di Peso, Adatto a Donna e Uomo con 5 Benefici in 1, App My Nudge Plan Inclusa, 180 capsule
  • Perdita di peso progressiva ed equilibrata: le capsule bruciano i grassi pre-esistenti, per una riduzione dell' indice di massa corporea, anche su fianchi e vita e per un`inibizione della sensazione di fame
  • Integratore clinicamente testato: grazie a Okranol, un complesso erboristico di fibre vegetali, le compresse attivano i processi metabolici per una veloce combustione dei grassi pre-esistenti
  • App My Nudge Plan: possibilità di un piano personalizzato per la perdita del peso in 12 settimane, stimolando ad assumere una dieta bilanciata con un’attività fisica regolare - Risultati dal 1° mese

Che cos’è la dieta Fodmap

Precisiamo subito che il nome della dieta è un acronimo, corrispondente a Fermentable Oligo-saccharides, Disaccharides, Mono-saccharides and Polyols, ossia l’insieme di alimenti che comportano una fermentazione nell’intestino.

Diversi studi hanno dimostrato come questo regime alimentare si riveli particolarmente efficace nei confronti di soggetti che dimostrino una irritazione dell’intestino, in tutti i casi in cui la stessa non sia riconducibile a allergie, celiachia o intolleranze di vario tipo. Il motivo per cui alimenti definiti come monosaccaridi, disaccaridi o oligosaccaridi devono essere evitati è riconducibile al loro elevato contenuto di zuccheri, i quali una volta digeriti restano nell’intestino richiamando acqua e dando vita al fenomeno della rifermentazione. Quest’ultima a sua volta causa i problemi tipici delle persone che soffrono di intestino irritabile.

Quali sono gli alimenti consentiti e quelli vietati

La dieta Fodmap si caratterizza per essere un regime alimentare povero di zuccheri che danno vita alla fermentazione nell’intestino. Bisogna inoltre precisare che pur basandosi su principi guida di carattere generale, ogni paziente è diverso per cui non esistono alimenti che possono avere la stessa efficacia nei confronti di tutte le persone.
Il regime alimentare deve essere infatti tagliato su misura per i diversi pazienti in quanto bisogna prendere in considerazione diversi aspetti come eventuali intolleranze alimentari, i gusti di ogni persone e ovviamente lo stato di salute generale.
Ma vediamo ora quali sono gli alimenti che si possono mangiare e quelli da evitare, partendo da questi ultimi. La dieta Fodmap prevede che siano banditi diversi alimenti tra frutta e verdura, nello specifico:

  • mele
  • pere
  • pesche
  • anguria
  • mango
  • susine
  • pistacchi e anacardi
  • aglio
  • cipolla
  • porri
  • barbabietola
  • asparagi
  • cavolo verza
  • mais
  • sedano

Inoltre, bisogna evitare anche il latte e i suoi derivati, nonché cereali e legumi, pane, pasta e biscotti.

Di contro, ci sono una serie di alimenti che possono essere consumati tranquillamente senza alcun problema. Anche in questo caso, frutta e verdura la fanno da padrone; nello specifico si possono mangiare:

  • uva
  • melone
  • arancia
  • mandarino
  • banana
  • mandorle e semi di zucca in quantità
  • pomodoro
  • zucchine
  • lattuga
  • cetrioli
  • carote
  • fagiolini
  • erba cipollina

In quantità limitate possono essere consumate anche pesce, carne e prodotti caseari senza lattosio; inoltre libera assunzione di tutti i cibi che non hanno glutine.

Alcuni esempi di dieta Fodmap

Vediamo ora quale può essere un esempio di menù da seguire con questa dieta, partendo ovviamente dalla colazione.
Di buon mattino si può prendere una tazza di tè o di caffè accompagnata da una porzione di fette biscottate o di biscotti senza glutine. In alternativa al tè o al caffè si può anche propendere per una tazza di latte da 150 ml, purchè sia senza lattosio; inoltre, anzichè mangiare fette biscotte e biscotti senza glutine, si possono preferire dei biscotti di riso.
Come ogni dieta, anche quella Fodmap prevede che nel corso della giornata, precisamente a metà mattinata e nel pomeriggio possa essere effettuato uno spuntino. Le alternative a disposizione per ottenere i vantaggi di questo regime alimentari sono diverse e possono essere consumati degli spuntini sia dolci che salati; nello specifico, potremo orientarci verso:

  • semi di zucca o di girasole
  • frutta secca in misura non superiore a 10-15 grammi, come mandorle, arachidi o noci
  • uova sode con senape
  • gallette di riso con burro di arachidi
  • popcorn
  • pomodoro con mozzarella, basilico e aceto balsamico
  • olie
  • toast con avocado
  • melanzane arrosto con prosciutto e feta
  • hummus con crackers o gallette di riso e carote crude

Le diverse alternative proposte cercano quindi di andare incontro alle preferenze e ai gusti di ogni singola persona.
Passiamo ora alle opzioni previste per i due pasti più importanti della giornata ossia il pranzo e la cena.
Per il pranzo possiamo fare affidamento su diversi menù che permettono di variare la dieta di giorno in giorno. Tra le principali pietanze che è possibile preparare avremo:

  • pasta di mais al pomodoro, carne bianca accompagnata da verdure bollite come spinaci o bietole, un frutto di stagione tra quelli ammessi, come ad esempio l’arancia
  • risotto alla zucca, una fetta di carne rossa o bianca, accompagnata da zucchine cotte alla grigla, una porzione di uva
  • pasta di riso con tonno, lattuga, una banana
  • pasta di mais con olio, pesce al vapore con carote, un kiwi

Tutti i pasti proposti possono essere conditi con circa 10 grammi di olio extravergine di oliva.

Anche per la cena le pietanze proposte secondo la dieta Fodmap sono varie e in grado di poter rendere varia l’alimentazione. In particolare, potremo preparare:

  • carne bianca con gallette di mais, zucchine alla griglia, una porzione di uva
  • gnocchi conditi con pesto, prosciutto cotto con ravanelli, un’arancia
  • riso in brodo, 2 uova sode, zucchine al vapore, un kiwi
  • patate, parmigiano reggiano, rape o cetrioli, mirtilli

Anche in questo caso, il condimento sarà rappresentanto da 10 grammi di olio extravergine di oliva.

Seguendo lo schema alimentare della dieta Fodmap sarà quindi possibile ritrovare in poco tempo un complessivo benessere per l’organismo e attenuare o prevenire i sintomi dell’intestino irritabile.

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *