Dieta del Dottor Migliaccio

Dieta del Dottor Migliaccio funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

La dieta del dottor Migliaccio permette di perdere fino a tre chili in una settimana con un regime alimentare semplice e senza troppe preoccupazioni perché, per seguire il programma, non c’è bisogno di pesare tutti i singoli alimenti che vengono ingeriti. La dieta del dottor Migliaccio, quindi, può essere seguita anche da quelle persone che, per esigenze lavorative, si trovano spesso a mangiare fuori casa.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
Brucia Grassi Potenti Veloci. Drenante forte Dimagrante con Garcinia, L-Tirosina, Spirulina e Piperina. Termogenico 60 capsule keto per dimagrire. Accelera il Metabolismo, favorisce la Perdita Peso.
  • BRUCIA GRASSI POTENTI VELOCI: Hello Fat è un potente brucia grassi naturale che aiuta a perdere peso. Contrasta la fame nervosa e accelera il metabolismo, favorendo l'effetto bruciagrassi. Aiuta a normalizzare i livelli di glucosio, contrasta l’accumulo e la produzione di grassi
  • DIMAGRANTE FORTE E VELOCE DONNA: GARCINIA CAMBOGIA e ARANCIO AMARO sono due potenti termogenici naturali. Aumentano l’uso dei grassi come fonte di energia e stimolano l’organismo a bruciare più calorie del necessario. Risultati visibili nelle zone più critiche dell’adipe, pancia piatta
  • INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: la Garcinia Cambogia è in grado di calibrare il livello di Serotonina, l’ormone incaricato della sensazione di sazietà e contrasta la fame nervosa; La SPIRULINA invece, è ricca di proteine, vitamine e minerali che forniscono la giusta energia per spegnere il senso di fame
Bestseller No. 2
Boost Nutrition Brucia Grassi Potenti Veloci, Drenante Forte Dimagrante Efficace, 120 Capsule per Dimagrire Velocemente Donna e Uomo con Glucomannano, Carnitina, Bromelina, Te' Verde - Made in Italy
  • Programma perdita di peso di 1 mese: Programma brucia grassi di 1 mese: 120 pillole di alta qualità made in Italy progettate per sostenere le diete ipocaloriche.

In cosa consiste la dieta Migliaccio

Quella del dottor Migliaccio non è una vera e propria dieta poiché si basa sul principio fondamentale di curare l’alimentazione sempre e seguire uno stile di vita sano ed equilibrato facendo attenzione a non esagerare con le porzioni e avendo cura di osservare alcune regole, in particolare quella di non superare 1.200 calorie al giorno.

La prima regola da seguire è quella delle metodologie di cottura. Gli alimenti devono essere infatti cotti in maniera salubre, preferendo quindi tecniche come il vapore, la piastra oppure il cartoccio.
Un’altra regola è quella di sostituire le spezie al sale; in questo modo si aiuta il corpo a risolvere i problemi legati alla ritenzione idrica e si potranno insaporire i piatti con erbe capaci di dare un tocco esotico a qualsiasi pietanza.

Tra gli altri accorgimenti da seguire per rispettare la dieta Migliaccio c’é:

1. Assunzione delle uova o del formaggio una sola volta alla settimana;

2. Patate e legumi non sono considerati contorni ma un’alternativa alla pasta o al pane (quindi le patate e i legumi non devono essere mangiate insieme alla pasta, al riso o al pane perché sono entrambi carboidrati, anche se di natura diversa);

3. Le verdure devono essere consumate sia a pranzo che a cena e possono essere ingerite cotte o crude;

4. Le bevande gassate o molto zuccherine non devono essere mai consumate;

5. Sono ammessi due caffè al giorno con o senza zucchero;

6. L’olio da usare per il condimento è quello extra vergine di oliva;

7. Usare poco sale;

8. Il pane non deve mai essere abbinato alla pasta, al riso, alle patate e ai legumi.

Schema e menù di esempio della dieta Migliaccio

La dieta Migliaccio può essere seguita per una settimana e prevede una lista di alimenti che possono essere mangiati nei tre pasti principali, colazione, pranzo e cena.
La dieta non segue una lista vincolante ma, per chi la vuole seguire, sono elencati una serie di alimenti che possono essere alternati tra loro.

Colazione

La colazione del dottor Migliaccio può essere fatta con un bicchiere di latte parzialmente scremato, caffè con l’aggiunta di un cucchiaino di zucchero, fette biscottate oppure due biscotti secchi, cereali, o pane con un cucchiaino di marmellata. Il latte può essere sostituito da una spremuta di arancia o da una tazza di orzo. Al posto del latte, inoltre, può essere mangiato uno yogurt magro insieme a un frutto di stagione.

Pranzo

Nel pranzo della dieta Migliaccio sono compresi panini di piccole dimensioni con prosciutto crudo o cotto, toast, minestrone di verdure senza pastina, minestrone di legumi, pasta con pomodoro, riso cotto con verdure (l’utilizzo delle verdure con il riso aumenta il potere saziante del riso), carne bianca cotta alla piastra o al cartoccio, tonno o sgombro al naturale, gelato, un trancio di pizza oppure della macedonia di frutta con gelato (vedi anche la dieta del gelato). La pasta e il riso non devono essere accompagnate dal pane che invece può essere un valido accompagnamento quando si pranza con la carne. Oltre al piatto principale deve essere sempre aggiunta la verdura di stagione, cruda o cotta, da mangiare preferibilmente prima della pasta o della carne e condita con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, pochissimo sale e limone a piacere.

Cena

Nel pasto della cena può essere consumata qualsiasi tipo di carne bianca, avendo cura di non esagerare con le quantità (una fettina di medie dimensioni o due piccole è la porzione giusta), pesce fresco o congelato, un uovo intero con l’aggiunta di un albume da cuocere senza olio in una padella antiaderente, insalatona di patate, formaggio fresco light, come per esempio fiocchi di latte oppure crescenza o ricotta, bruschetta di pane.

Spuntini

Negli spunti di metà mattina e metà pomeriggio sono ammessi yogurt, frutta di stagione, gallette di riso, spremute di arancia o di pompelmo.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

La dieta Migliaccio funziona?

La dieta Migliaccio, basandosi su un regime ipocalorico, permette di perdere dai due ai tre chili alla settimana. Anche se i vari alimenti non devono essere pesati, è molto importante valutare la grandezza delle porzioni che non deve mai essere eccessiva.

La dieta può essere seguita per tutto il tempo che si desidera perché, essendo composta da tutti i nutrimenti, non comporta danni all’organismo. Dopo circa due settimane è possibile inserire un pasto abbondante. Lo “sgarro” non deve durare più di un pasto e, in questo caso, possono essere assunti tutti i cibi che si desidera, anche fritture miste di carne o di pesce, pasta condita e dolci.
Il giorno dopo lo “sgarro” è opportuno consumare solo cibi proteici.

La dieta è adatta a tutte le persone che non soffrono di patologie come diabete, insufficienza renale o epatopatia grave e può essere seguita anche da chi pratica attività sportiva (in genere è consigliato aggiungere una mezz’ora di allenamento al giorno di media intensità come una corsa lieve o una camminata veloce).

Per permettere al regime alimentare del dottor Migliaccio di avere effetti positivi più marcati, è importante bere almeno un litro di acqua al giorno così suddivise: due bicchieri di acqua appena svegli, uno al mattino, uno prima del pranzo e della cena, uno a metà pomeriggio e uno prima di andare a dormire.
Oltre all’acqua vanno benissimo le tisane al finocchio o il tè verde.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *