dieta della banana

Dieta della banana funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

La dieta della banana è un regime alimentare finalizzato al dimagrimento nato nel 2008 grazie ad una farmacista giapponese chiamata Sumiko watanabe. La donna scoprì la dieta sostanzialmente sperimentandola sul marito che, grazie a questo tipo di alimentazione riuscì a perdere ben 16 chili. Inizialmente venne pubblicizzata su un social network nipponico prima di essere trascritta in un libro e vendere oltre 700.000 copie. Nell’anno della sua diffusione, questa dieta ottenne moltissimo successo, tanto da far letteralmente scomparire le banane dai negozi e dai supermercati giapponesi.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
DRENASLIM® DETOX - 240 COMPRESSE | Drenante Forte Dimagrante | Bromelina Forte | Detox Dimagrante Drenante Depurativo Antiossidante | Diuretico Forte con Bromelina, Orthosiphon, Gymnema, Finocchio
  • ⚡️AZIONE DETOX RAPIDA E FORTE: uno dei grandi benefici del nostro integratore drenante dimagrante è il suo potere di eliminare le tossine dal nostro organismo; infatti, non è solo depurativo per il fegato, ma regola e purifica l’intero apparato digerente. Drenaslim, grazie alla sua formula innovativa e performante, che comprende Bromelina, Finocchio, Orthosiphon, Tarassaco, Gymnema e Cactinea, è l’ideale per purificare il proprio organismo e per raggiungere il peso forma.
  • 🍍RICCO DI BROMELINA, AD EFFETTO ANTICELLULITE E SNELLENTE: La Bromelina è un principio attivo presente nel Gambo dell’Ananas ad alta attività proteolitica (2500 GDU/g). Essa contrasta gli inestetismi della cellulite (cuscinetti e buccia d’arancia), migliora la circolazione contribuendo al riassorbimento della ritenzione idrica e lavora sul trofismo cutaneo, migliorando l'aspetto e la tonicità della pelle, anch'essa vittima dell'infiammazione derivante dalla cellulite.
  • 🔥DRENANTE FORTE E PERDITA DI VOLUME: Drenaslim ha forti proprietà diuretiche, grazie all’azione mirata di Orthosiphon e Tarassaco, ed è un alleato naturale in un percorso dimagrante perché favorisce la perdita di volume: infatti la diuresi elimina le tossine che potrebbero trasformarsi in grassi. Inoltre, grazie all’azione della Gymnema, il nostro integratore può essere utilizzato anche come soppressare dell’appetito. Perfetto ad ogni cambio di stagione o in caso di eccesso di cibo.
OffertaBestseller No. 2
Integratore Brucia Grassi Elite Extreme. Termogenico dimagrante drenante energizzante. 120 capsule
  • ✅ FORMULA APPROVATA DAL MINISTERO DELLA SALUTE: Elite Extreme contiene i più importanti ingredienti per accelerare il metabolismo, bruciare i grassi, depurare l’organismo, favorire la diuresi, aumentare l’energia e la concentrazione.
  • ✅ BRUCIA GRASSI: L’azione combinata di Caffeina, Tè Verde, Carnitina e Aceto di Mele, stimola il metabolismo e la lipolisi, permettendo all’organismo di bruciare più calorie e scomporre i grassi per sprigionare energia, favorendo il dimagrimento.
  • ✅ DRENANTE: Le proprietà diuretiche del Tè Verde, Peperoncino di Cayenna, Radice di Zenzero, Erba Mate, Noce di Cola, Lampone e Guaranà, aiutano il corpo a drenare i liquidi in eccesso, diminuendo la ritenzione idrica, il gonfiore e la cellulite.

In cosa consiste la dieta della banana

Come suggerisce il nome, questa dieta si basa sulla banana come alimento principale. Il frutto può essere consumato sostanzialmente senza limiti, abbinato ad acqua tiepida o a temperatura ambiente e latte a colazione. Durante il resto della giornata, gli altri pasti non hanno particolari restrizioni. Si possono mangiare altre banane come merenda pomeridiana o spuntino mattutino ma nella dieta non sono ammessi altri frutti o dolci. Dopo le 20 non si deve mangiare nient’altro, mentre il soggetto che segue il regime alimentare deve andare a dormire prima di mezzanotte.

Schema tipo per seguire la dieta della banana

A colazione è possibile mangiare fino a quattro banane di piccole dimensioni, mentre a pranzo si può mangiare il frutto accompagnato da una porzione di verdure crude, anche se si tratta più di un consiglio visto che il regime alimentare prevede pasti piuttosto liberi sia a pranzo che a cena. Si può bere acqua ed altre bevande come tè verde, tisane, infusi senza zucchero, purché tutto sia a temperatura ambiente o al massimo tiepida. Non si possono consumare dolci o altri frutti.

Una giornata tipo per seguire al meglio la dieta della banana prevede una colazione con 400 g di banane ed un bicchiere di latte scremato. A metà mattina si può fare uno spuntino con del tè verde ed una banana. A pranzo il pasto è piuttosto libero, quindi si può scegliere di mangiare una porzione di pasta integrale (80 g) abbinata a verdure oppure della carne bianca ai ferri con un’insalata, mentre come condimento si può usare un cucchiaio di olio extra-vergine d’oliva. La merenda del pomeriggio sarà costituita da una banana, mentre la cena (che deve essere fatta entro le 20) prevede una porzione di pesce o di carne bianca accompagnata da 50 g di pane integrale di segale e delle verdure. Il tutto dovrà essere condito con un cucchiaio di olio d’oliva. Dopo la cena si può eventualmente fare uno spuntino con una banana.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

Come funziona la dieta della banana

La dieta della banana permette di perdere peso in modo efficace soprattutto grazie al fatto che questo frutto contiene una buona dose di fibre solubili ed insolubili. Introdurre a colazione una buona porzione di fibre aiuta ad aumentare il senso di sazietà, riducendo l’appetito e limitando gli attacchi di fame improvvisa. Questo ha come conseguenza quella di rendere più semplice seguire un regime alimentare ipocalorico senza fare sgarri e di evitare spuntini fuori pasto.

L’amido, una delle fibre presenti nelle banane, agisce fermentando nel colon e reagisce con la fisiologica flora batterica naturalmente presente nell’intestino, creando degli acidi grassi con proprietà benefiche per la salute. Alcuni di essi, ad esempio, aumentando l’ossidazione cellulare dei grassi, permette di favorire la diminuzione del tessuto adiposo portando al dimagrimento. Gli accumuli di grasso nei tessuti sono causati spesso dalla combinazione di grassi associati con carboidrati semplici e complessi. Poiché la banana è un frutto ricco di carboidrati per fare in modo che la dieta funzioni al meglio facendo perdere peso è necessario limitare l’assunzione di cibi grassi e ricchi di zuccheri.

Pareri e controversie sulla dieta della banana

Nonostante si tratti di un regime alimentare piuttosto bilanciato ed equilibrato, talvolta la dieta della banana potrebbe essere sconsigliata o risultare in efficace. Abusare di questo alimento nei pasti principali comporta un leggero squilibrio dei nutrienti.

Inoltre, trattandosi di un regime alimentare basato principalmente su uno schema “libero” che consente di mangiare praticamente ciò che si desidera, si rischia di incappare nel cosiddetto “overeating”, spingendo le persone a mangiare più del necessario e, quindi, a influire negativamente sui risultati della dieta in termini di dimagrimento. Inoltre, la dieta della banana è fortemente sconsigliata a persone che soffrono di patologie metaboliche come il diabete, proprio perché si basa su un tipo di frutto ricco di zuccheri e che in tali soggetti potrebbe provocare scompensi glicemici e picchi potenzialmente pericolosi per la salute. Prima di iniziare questo tipo di dieta, che comunque si consiglia per un periodo piuttosto limitato e breve, è opportuno richiedere il parere di un medico specialista della nutrizione.

Conclusione

La dieta della banane, secondo diversi ricercatori e studiosi, sembra essere un tipo di programma un po’ approssimativo. Innanzitutto, si tratta di un regime alimentare privo di linee guida chiare e definite che si affida sul consumo di un frutto che, alla fine dei fatti, non possiede proprietà miracolose con effetti positivi sul dimagrimento.

La dieta della banana lascia ampio spazio ad interpretazioni, portando il singolo individuo a strutturare un programma che potrebbe essere non adeguatamente bilanciato. Il menu scelto come esempio modera la quantità di calorie ingerite ma la stessa situazione si verificherebbe raddoppiando le porzioni o triplicandole, anche se in questi ultimi due casi potrebbe essere difficile dimagrire.

La riuscita della dieta della banana dipende molto dall’individuo e dal suo stile di vita, oltre che dal peso da perdere e dalla presenza o meno di eventuali problematiche e patologie metaboliche. Alcuni studi, infine, sottolineano come questo regime alimentare risulti talvolta sbilanciato anche se questo aspetto è fortemente influenzato dalle scelte alimentari che compongono i diversi pasti giornalieri. In conclusione, la dieta della banana è un programma che può essere potenzialmente efficace purché venga elaborato da uno specialista dopo una consulenza ed un’attena anamnesi per comprendere le abitudini alimentari e lo stile di vita del soggetto.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *