Dieta del finocchio

Dieta del finocchio funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

Dieta del finocchio: di cosa si tratta

Al giorno d’oggi la dieta del finocchio è senza dubbio una delle più seguite ed apprezzate, soprattutto durante il periodo estivo. Si tratta infatti di un regime alimentare basato principalmente su questo ortaggio che ha pochissime calorie ma allo stesso tempo possiede numerose proprietà benefiche.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
Brucia Grassi Potenti Veloci. Drenante forte Dimagrante con Garcinia, L-Tirosina, Spirulina e Piperina. Termogenico 60 capsule keto per dimagrire. Accelera il Metabolismo, favorisce la Perdita Peso.
  • BRUCIA GRASSI POTENTI VELOCI: Hello Fat è un potente brucia grassi naturale che aiuta a perdere peso. Contrasta la fame nervosa e accelera il metabolismo, favorendo l'effetto bruciagrassi. Aiuta a normalizzare i livelli di glucosio, contrasta l’accumulo e la produzione di grassi
  • DIMAGRANTE FORTE E VELOCE DONNA: GARCINIA CAMBOGIA e ARANCIO AMARO sono due potenti termogenici naturali. Aumentano l’uso dei grassi come fonte di energia e stimolano l’organismo a bruciare più calorie del necessario. Risultati visibili nelle zone più critiche dell’adipe, pancia piatta
  • INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: la Garcinia Cambogia è in grado di calibrare il livello di Serotonina, l’ormone incaricato della sensazione di sazietà e contrasta la fame nervosa; La SPIRULINA invece, è ricca di proteine, vitamine e minerali che forniscono la giusta energia per spegnere il senso di fame
Bestseller No. 2
Boost Nutrition Brucia Grassi Potenti Veloci, Drenante Forte Dimagrante Efficace, 120 Capsule per Dimagrire Velocemente Donna e Uomo con Glucomannano, Carnitina, Bromelina, Te' Verde - Made in Italy
  • Programma perdita di peso di 1 mese: Programma brucia grassi di 1 mese: 120 pillole di alta qualità made in Italy progettate per sostenere le diete ipocaloriche.

Il finocchio è uno degli alimenti consigliati nella maggior parte delle diete dal momento che può essere consumato anche in grandi quantità consentendo un dimagrimento visibile e repentino.

Una delle proprietà principali del finocchio è senza dubbio il fatto che questo alimento riesce a favorire l’acquisizione della pancia piatta e proprio in virtù di ciò viene chiamata anche dieta sgonfia pancia. La dieta del finocchio promette di far perdere circa quattro o cinque chili al mese grazie alle sue proprietà diuretiche e depurative. Oltre a ciò questo ortaggio ha un gusto molto gradevole e fresco che sta bene con la maggior parte degli alimenti e permette di cucinare tantissime ricette.

Il finocchio inoltre possiede tantissimi altri vantaggi: ha proprietà aromatiche e digestive, numerose vitamine come A, B e C e minerali. Esso inoltre non possiede amidi o lipidi ed è quasi interamente composto da acqua. Inoltre è indicato anche per combattere la ritenzione idrica e i gas intestinali, nonché per alleviare gli spasmi muscolari, regolare il ciclo mestruale, diminuire i disturbi legati alla menopausa e stimolare la produzione di latte nelle donne che hanno appena partorito.

In che cosa consiste la dieta del finocchio

Dal momento che il finocchio possiede tantissime proprietà ed effetti benefici, viene introdotto da numerosi nutrizionisti nelle diete per perdere peso. Secondo la dieta del finocchio bisognerebbe assumere circa 1300 calorie al giorno, prediligendo naturalmente non solo i finocchi ma anche altri tipi di verdure.

Oltre a ciò questo regime alimentare prevede anche l’assunzione di circa due litri di acqua al giorno per stimolare ulteriormente la diuresi e avere la pancia piatta tanto ambita. Durante le prime settimane in cui si segue questa dieta, l’organismo elimina tutte le tossine in eccesso e i gas intestinali e proprio per questa ragione la pancia comincia a sgonfiarsi e si notano i primi risultati.

Dopo le prime settimane invece si iniziano a perdere i chili in eccesso e a dimagrire notevolmente. La dieta del finocchio prevede dunque l’assunzione di circa 300 grammi di finocchi al giorno, che devono essere accompagnati da altri alimenti sani e naturali.

È bene poi accompagnare l’alimentazione anche con tisane o infusi (che non devono essere zuccherati) ma anche centrifugati di ogni genere. Bisogna ricordare però che la dieta del finocchio deve essere seguita per un massimo di quattro settimane, poiché prolungandola potrebbero venire meno le proprietà e i nutrienti necessari all’organismo che assicurano la salute e il benessere.

Dieta del finocchio: menù di esempio

La dieta del finocchio deve essere seguita scrupolosamente affinché sia possibile notare i primi risultati e avere una pancia meno gonfia. Come la maggior parte delle diete presenti in circolazione, questo regime alimentare comprende il consumo di cinque pasti al giorno divisi tra colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena.

A colazione è possibile mangiare circa 30 grammi di cereali accompagnati da un bicchiere di latte scremato (oppure latte vegetale come quello di soia, di mandorla, di noci o di avena) e una tazza di caffè o di tè. In alternativa si può anche mangiare un frutta (come mela, pera o banana), uno yogurt bianco magro o due fette biscottate integrali con un cucchiaio di marmellata.

Per lo spuntino di metà mattina è consigliabile mangiare dei finocchi che possono essere conditi con un pizzico di sale e un filo di olio extravergine d’oliva oppure uno yogurt magro e una tisana ai semi di finocchio dalle proprietà depurative e drenanti.

Per il pranzo invece la dieta del finocchio prevede pasta al pomodoro e finocchi al vapore insieme a sedano o un altro tipo di verdura fresca. La pasta può essere anche condita in altro modo: chi preferisce può scegliere delle verdure come zucchine, broccoli o peperoni in base ai propri gusti.

Per quanto riguarda la merenda del pomeriggio è bene consumare un frutto a scelta e bere una tisana ai semi di finocchio. Un’opzione sfiziosa può essere quella di preparare un centrifugato di frutta o di verdura oppure mangiare un semplice yogurt bianco magro. A cena un minestrone di verdure e finocchi in umido possono essere una buona soluzione per chi vuole restare leggero e segue un regime vegetariano. Chi ama la carne invece può prediligere un hamburger di manzo al pepe nero, mentre per il pesce si può optare per l’orata al cartoccio. Anche una frittata di finocchi può essere una buona alternativa per una cena sana e gustosa.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

Che cosa sapere della dieta del finocchio

Secondo alcune persone anche i semi di questo ortaggio possono essere introdotti nella dieta del finocchio. Essi infatti sarebbero un vero e proprio toccasana per il corpo perché non solo contribuirebbero a far perdere peso ma anche a ridurre sensibilmente l’appetito. Ciò che è certo comunque è che i semi di finocchio possono essere dei validi alleati per diminuire i liquidi nel corpo grazie agli effetti diuretici.

Per quanto riguarda gli effetti collaterali, il finocchio non ha controindicazioni tranne per chi ha un’intolleranza a questo alimento.

Tuttavia è bene ricordare di scegliere sempre finocchi freschi e di buona qualità, non solo per rendere le ricette più gustose e invitanti ma anche per acquisire tutte le proprietà che possiede questo ortaggio. Inoltre non bisogna dimenticare che la dieta del finocchio non deve essere seguita per più di un mese poiché potrebbe provocare la perdita di importanti nutrienti.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *