Dieta dei 22 giorni

Dieta dei 22 giorni come funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

È possibile cambiare il proprio regime alimentare e dimagrire in soli 22 giorni? Secondo il nutrizionista Marco Borges, ideatore della dieta dei 22 giorni, si.

Questo tipo di dieta che, oltre ad aver ottenuto ottimi risultati, ha conquistato diverse persone tra cui molte personalità del mondo dello spettacolo, si caratterizza per essere un programma alimentare particolarmente intensivo basato su uno schema che unisce corpo e mente e si fonda sulla relazione matematica 80-10-10: l’80% della dieta è costituita da carboidrati e il restate 20% suddiviso tra grassi e proteine. Questo sistema garantisce in poco tempo, circa tre settimane, di perdere ben undici chilogrammi!

Vediamo insieme, in questa breve guida, le caratteristiche della dieta dei 22 giorni, analizzando quelli che sono i benefici e osservando più da vicino di quali alimenti è composta e qual è il suo schema di riferimento.

Dieta dei 22 giorni, perché si chiama cosi?

Il nutrizionista Marco Borges ha ideato questa dieta fondandosi su alcuni aspetti principali: primo fra tutti la necessità di cambiare abitudini e modi di pensare nel campo dell’alimentazione e della dieta e, in secondo luogo, sull’assunto che in un programma alimentare volto a dimagrire devono essere considerati solo alimenti vegetali che siano freschi, non elaborati o trattati, con la capacità di prevenire tumori e ridurre i rischi legati al colesterolo o alle vari cardiopatie e malattie cardiovascolari.

La dieta dei 22 giorni si chiama cosi perché questo è il tempo medio che si impiega per rompere un’abitudine e cambiare: e infatti la convinzione su cui si regge questo programma alimentare sta proprio nella volontà da parte della persona di voler cambiare le proprie abitudini e il proprio stile di vita, unita a un preciso e rigoroso programma alimentare.

Il mix di corpo e mente, rappresenta l’unione di forze perfette, secondo Borges, per intraprendere una dieta e avere risultati efficaci e immediati, nonché duraturi nel tempo.

Dopo i primi ventuno giorni nei quali seguiremo il nuovo regime alimentare, potremo già essere in grado di osservare i primi benefici, sia dal punto di vista fisico che mentale.

10 alimenti fondamentali della dieta dei 22 giorni

La dieta dei 22 giorni si fonda, dal punto di vista pratico, sulla presenza di alcuni alimenti, per la precisione dieci, che non possono assolutamente mancare e che rappresentano un momento fondamentale sia per perdere peso che per migliorare il livello generale della nostra salute.

I dieci elementi caratterizzanti la dieta, sono:

  • la mela, particolarmente indicata per contrastare il colesterolo e prevenire il cancro al seno;
  • succo di barbabietola, utile al nostro cervello e fondamentale per regolare la pressione sanguigna;
  • gli spinaci, contenenti ferro, magnesio e altri sali minerali molto utili al nostro organismo e dalle proprietà antiossidanti notevoli;
  • le noci, fonte di acidi grassi e omega 3, utili entrambi per combattere e contrastare l’invecchiamento;
  • i semi di chia, ricchi di proteine necessarie al nostro organismo;
  • i kiwi, ricchi di vitamine e particolarmente funzionali alla regolarità del nostro intestino;
  • i mirtilli, anch’essi utili a ridurre gli effetti dell’invecchiamento della pelle;
  • il limone, che ha note proprietà disintossicanti e facilità l’attività digestiva (vedi anche dieta dei limoni);
  • il peperoncino, dotato di proprietà antinfiammatorie e ricco di funzionalità per il sistema cardiovascolare;
  • infine lo zenzero, particolarmente indicato nelle diete disintossicanti.

Schema della dieta dei 22 giorni

La dieta dei 22 giorni non si sofferma molto sul considerate il numero delle calorie e i vari valori nutrizionali ma è fondata su cinque passaggi essenziali:

  • come prima cosa, seguendo questo regime alimentare occorre preferire alimenti che siano freschi e non trattati in modo tale che il nostro organismo potrà dedicarsi alla funzione disintossicante e potrà procedere al processo digestivo con maggiore leggerezza rispetto a quando si assumono alimenti elaborati che sono più difficili da digerire. In questo senso sono da preferire alimenti come i cereali, frutta e verdura ed eliminare carne, pesce e uova; (vedi anche la dieta del pesce)
  • in base allo schema 80-10-10, occorre ripartire il tal modo carboidrati, grassi e proteine che in questo modo verranno assunti dal nostro organismo nella giusta misura per assicurare tutti i valori nutrizionali necessari senza incorrere nell’insorgenza di possibili malattie;
  • i pasti durante la giornata devono essere essenzialmente tre, evitando merende e snack che possono essere sostituiti da barrette proteiche;
  • durante il giorno occorre bere molta acqua al fine di depurare correttamente il nostro organismo: soprattutto al mattino occorre bere un bicchiere d’acqua e limone e durante la giornata sono molto indicate anche tisane e tè verde;
  • insieme alla dieta occorre svolgere anche esercizio fisico (magari con una cyclette come queste), almeno mezz’ora al giorno: ideale la corsa o anche il nuoto, sport che aiutano a rimanere in forma sia fisicamente che mentalment

Menù tipo della dieta dei 22 giorni

Vediamo insieme adesso un menù tipo settimanale della dieta dei 22 giorni.

Per colazione, che deve essere ricca di proteine e carboidrati, l’ideale è assumere un centrifugato a base di latte, mandorle e un frutto a piacere, aggiungendo verdure con foglie verdi.

A pranzo è particolarmente indicato un mix di cereali e legumi ai quali devono essere abbinati verdure e insalate cotte al vapore. Eventualmente si può anche scegliere un piatto di riso, sempre a base di legumi come farro o quinoa.

Per merenda, come abbiamo visto prima, si può scegliere frutta o barretta proteica mentre per cena, alle verdure si possono abbinare le patate, carote e pomodori, sempre cotti al vapore.

Nella dieta dei 22 giorni è compreso anche il dolce, ovviamente a base di frutta, condito con una spezia come la cannella.

Da bere, in qualunque momento della giornata, solo acqua, tè verde e tisane non zuccherate.

Come si vede, il menù proposto è ricco e vario, e c’è molto spazio anche per il gusto!

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

Il più efficace

  • Riduce il peso

  • Riduce il grasso

  • Riduce l'appetito

L'offerta migliore

  • Accelera il metabolismo

  • Controllo della fame

  • Ricostituente

Rassoda ogni parte del corpo

  • Bastano 10 minuti al giorno

  • Lavora su ogni muscolo

  • Combina esercizi cardio e tonici

L'ideale per ventre piatto e per scolpire gli addominali

  • Brucia i grassi

  • Da usare in qualsiasi momento

  • Bastano 10 minuti al giorno

Per rassodare i glutei

  • Rassoda i glutei

  • Scolpisce le gambe

  • Risultati rapidi

I prodotti consigliati che trovate all’interno degli articoli informativi, come per esempio gli articoli sulle diete, non fanno parte di quella specifica dieta, o metodo, o esercizio, o trattamento ecc ecc, ma sono solo un suggerimento aggiuntivo da parte della redazione, e la loro efficacia è sempre soggettiva. Inoltre dovresti sempre consultare un professionista prima di assumere e/o usare i prodotti suggeriti in questo sito web.
Le diete che trovate descritte in questo sito, sono solo a scopo informativo. Le diete di personaggi famosi, o di marchi registrati, o di aziende specifiche, che trovate in questo sito vanno sempre verificate con le fonti ufficiali in quanto non essendo noi gli autori e fondatori delle diete in questione, potrebbero talvolta esserci delle incongruenze. Tuttavia prima di seguire qualsiasi dieta consulta uno specialista. I nostri articoli sono a scopo informativo.
Gli esercizi fisici descritti in questo sito sono solo a titolo informativo. Prima di seguire qualsiasi esercizio, consultare un professionista del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il dimagrante più venduto in ItaliaSCOPRI DI PIU'