Dieta da 900 calorie

Dieta da 900 calorie come funziona per dimagrire? Schema e menù di esempio

Dieta 900 calorie che cos’è?

La dieta da 900 calorie è un particolare regime alimentare che promette di far perdere fino a 3 kg in una sola settimana. Impone una serie di vincoli basandosi su un approccio ipocalorico che, per questo, non può essere intrapreso da chi ha in essere patologie gravi come ad esempio il diabete oppure da donne che si trovano in stato interessante. Da come è possibile intuire dal nome, si tratta di una dieta che impone un’acquisizione massima di 900 calorie al giorno.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
Brucia Grassi Potenti Veloci. Drenante forte Dimagrante con Garcinia, L-Tirosina, Spirulina e Piperina. Termogenico 60 capsule keto per dimagrire. Accelera il Metabolismo, favorisce la Perdita Peso.
  • BRUCIA GRASSI POTENTI VELOCI: Hello Fat è un potente brucia grassi naturale che aiuta a perdere peso. Contrasta la fame nervosa e accelera il metabolismo, favorendo l'effetto bruciagrassi. Aiuta a normalizzare i livelli di glucosio, contrasta l’accumulo e la produzione di grassi
  • DIMAGRANTE FORTE E VELOCE DONNA: GARCINIA CAMBOGIA e ARANCIO AMARO sono due potenti termogenici naturali. Aumentano l’uso dei grassi come fonte di energia e stimolano l’organismo a bruciare più calorie del necessario. Risultati visibili nelle zone più critiche dell’adipe, pancia piatta
  • INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: la Garcinia Cambogia è in grado di calibrare il livello di Serotonina, l’ormone incaricato della sensazione di sazietà e contrasta la fame nervosa; La SPIRULINA invece, è ricca di proteine, vitamine e minerali che forniscono la giusta energia per spegnere il senso di fame
Bestseller No. 2
Boost Nutrition Brucia Grassi Potenti Veloci, Drenante Forte Dimagrante Efficace, 120 Capsule per Dimagrire Velocemente Donna e Uomo con Glucomannano, Carnitina, Bromelina, Te' Verde - Made in Italy
  • Programma perdita di peso di 1 mese: Programma brucia grassi di 1 mese: 120 pillole di alta qualità made in Italy progettate per sostenere le diete ipocaloriche.

Come funziona

La dieta da 900 calorie impone dunque un regime alimentare piuttosto rigido nel quale assolutamente non si può sforare un consumo giornaliero di cibo che prevede calorie superiori a quota 900. Tuttavia non ci sono preclusioni rispetto a specifiche tipologie di cibo bensì una struttura che può essere personalizzata secondo le proprie esigenze e del proprio gusto purché non si superi questo limite.

Schema con menù di esempio

Questa particolare dieta impone una consumazione giornaliera ben definita che può essere variata nel corso della settimana. Vediamo nel dettaglio un possibile schema con un menù di esempio per tutti i giorni, compreso il sabato e la domenica.

Lunedì

Il lunedì si può partire con una colazione nella che prevede un bicchiere di latte scremato, una fetta di biscottata con un leggero velo di marmellata di qualsiasi genere e qualche cereale. Prima del pranzo si può anche pensare a consumare un veloce spuntino per esempio con della frutta tagliata come una sorta di macedonia tuttavia senza l’aggiunta di limone e di zucchero. Le restrizioni più importanti riguardano ovviamente il pranzo ed in particolare si può mangiare un uovo bollito e delle zucchine grigliate. Nel pomeriggio prima della cena intorno alle ore 16 oppure alle 17, si può far merenda con lo yogurt mentre a cena meglio optare per verdure grigliate come nel caso dei peperoni e un buon piatto di bietole al vapore.

Martedì

Nella giornata di martedì si può iniziare a colazione con uno yogurt bianco preferibilmente magro ed un paio di fette biscottate magari integrali. Il classico spuntino di mezza mattinata può essere fatto con un paio di fette di ananas mentre a pranzo si può scegliere tonno al naturale in scatola con delle melanzane grigliate e qualche patata a vapore. Il martedì si bypassa la merenda pomeridiana e si va direttamente alla cena con ugualmente due fette di biscottate integrali arricchite con della marmellata e con dei fiocchi di latte.

Mercoledì

La colazione del mercoledì prevede una nuova varietà di prodotti ed in particolare un buon bicchiere di latte scremato con dei cereali. Lo spuntino invece può essere previsto con un paio di carote mentre a pranzo si può osare con un pesce molto gustoso come il salmone in abbinamento con zucchine grigliate ed un frutto a propria scelta come la pera oppure la mela verde. Per la merenda invece si può consumare l’altra tipologia di frutta scartata a pranzo. Per quanto riguarda invece la cena per la prima volta nella settimana si può inserire la carne esclusivamente bianca però. Il consiglio è quello di procedere con un petto di pollo cotto insieme a un paio di pomodorini e dell’insalata.

Giovedì

Per la giornata del giovedì si può invece iniziare con una colazione a base di banana e di yogurt bianco mentre nel corso della mattinata si può scegliere qualche altro genere di frutto molto ricco di vitamina C come nel caso del kiwi. A pranzo si può riproporre il pesce con un paio di patate al vapore mentre a merenda potrebbe essere una buona soluzione quella di una ottima pera. Si conclude la giornata del giovedì con una cena ancora una volta a base di pesce ed in particolare con merluzzo e delle barbabietole.

Venerdì

Il venerdì si continua con lo yogurt bianco a colazione in abbinamento con i cereali mentre lo spuntino può essere anche a base di cioccolato però esclusivamente fondente in maniera tale da contenere il quantitativo di calorie. A pranzo si può scegliere della carne in scatola in gelatina e dunque in dosi abbastanza contenute con dei broccoli cotti a vapore ed una buona mela. La merenda nuovamente a base di cioccolato fondente mentre nella cena serale dei fagioli in abbinamento con lattuga e del petto di pollo.

Il fine settimana

Il regime alimentare visto per tutti i giorni a settimana dal lunedì al venerdì oltre ad essere povero di calorie, si adatta anche a quelle che sono le esigenze di chi si trova a lavorare di mattino e per buona parte del pomeriggio in quanto si tratta di cibo facile da preparare e di veloce consumazione. Inoltre, consente di non appesantirsi per cui c’è maggior brillantezza e capacità di lavorare al meglio. Si può cambiare invece lo schema per quanto riguarda il sabato e la domenica.

Per il sabato si può preparare a pranzo circa 120 g di petto di pollo grigliato da aromatizzare opportunamente con origano e timo. In abbinamento insalata con la possibilità di consumare circa 50 g di pane e 100 g di un frutto a proprio piacere.

La sera del sabato finalmente si può usare con una bella pizza margherita insieme ad una macedonia di frutta di stagione senza l’aggiunta di limone e zucchero.

La domenica si può invece pensare ad un pranzo con insalata di riso in in particolare con 60 g di riso, 30 g di mozzarella, prosciutto crudo tagliato a dadini e qualche cucchiaio di sottaceti e verdure crude. Si può anche consumare un po’ di pane magari con salumi. Invece a cena un’ottima idea è quella di preparare 120 g di carpaccio di manzo e rucola un po’ di pane e pomodori come contorno.

Per quanto riguarda la colazione sia per la giornata del sabato che per quella della domenica si può scegliere uno degli approcci avuti per gli altri giorni della settimana magari optando per il bicchiere di latte scremato oppure per lo yogurt bianco senza dimenticare ottima frutta di stagione comunque in porzioni abbastanza contenute. Visto che la giornata del sabato e della domenica non c’è un grande dispendio di energie fisich, si possono tralasciare sia lo spuntino mattutino che la merenda pomeridiana evitando quindi di accumulare ulteriori calorie che potrebbero non essere smaltite.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *