Dieta da 1000 calorie

Dieta da 1000 calorie con schema e menù di esempio

La dieta da 1000 calorie al giorno permette di perdere circa 2 kg in una settimana, in modo abbastanza veloce.
Ecco, allora, tutte le informazioni per seguire questo tipo di regime alimentare con lo schema e il menù di esempio.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
Brucia Grassi Potenti Veloci. Drenante forte Dimagrante con Garcinia, L-Tirosina, Spirulina e Piperina. Termogenico 60 capsule keto per dimagrire. Accelera il Metabolismo, favorisce la Perdita Peso.
  • BRUCIA GRASSI POTENTI VELOCI: Hello Fat è un potente brucia grassi naturale che aiuta a perdere peso. Contrasta la fame nervosa e accelera il metabolismo, favorendo l'effetto bruciagrassi. Aiuta a normalizzare i livelli di glucosio, contrasta l’accumulo e la produzione di grassi
  • DIMAGRANTE FORTE E VELOCE DONNA: GARCINIA CAMBOGIA e ARANCIO AMARO sono due potenti termogenici naturali. Aumentano l’uso dei grassi come fonte di energia e stimolano l’organismo a bruciare più calorie del necessario. Risultati visibili nelle zone più critiche dell’adipe, pancia piatta
  • INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: la Garcinia Cambogia è in grado di calibrare il livello di Serotonina, l’ormone incaricato della sensazione di sazietà e contrasta la fame nervosa; La SPIRULINA invece, è ricca di proteine, vitamine e minerali che forniscono la giusta energia per spegnere il senso di fame
Bestseller No. 2
Boost Nutrition Brucia Grassi Potenti Veloci, Drenante Forte Dimagrante Efficace, 120 Capsule per Dimagrire Velocemente Donna e Uomo con Glucomannano, Carnitina, Bromelina, Te' Verde - Made in Italy
  • Programma perdita di peso di 1 mese: Programma brucia grassi di 1 mese: 120 pillole di alta qualità made in Italy progettate per sostenere le diete ipocaloriche.

Come seguire una dieta da 1000 calorie al giorno

La dieta da 1000 calorie è pari alla metà dell’apporto nutrizionale che di solito si introduce normalmente. Significa che in una sola settimana si possono perdere fino a circa 2 kg.
In buona parte sono liquidi, in quanto le cellule adipose tendono a rilasciare prima di tutto la quota idrolipidica, preservando la massa magra.

La dieta da 1000 calorie al giorno può essere seguita per un tempo limitato, al massimo 7 giorni, in quanto potrebbe creare seri deficit nutrizionali.
Per mantenere la massa magra, cioè quella muscolare, è importante soprattutto la presenza delle proteine, contenute in carne, pesce, legumi e formaggi.

Al settimo giorno si consiglia di mangiare a pranzo e a cena in modo consueto, in particolare con un primo ricco di carboidrati (100 g di pasta o 150 di pizza)

Schema e menù di esempio

Di seguito sarà illustrato il lo schema e il menù di esempio consigliato per ogni giorno della settimana, con relative quantità dei cibi.

Menu del lunedì

Prima colazione:

200 ml di latte
25 g di fette biscottate integrali
20 g di marmellata

La prima colazione del lunedì sarà composta da una tazza di latte parzialmente scremato con 2 fette biscottate integrali per dare il senso di sazietà, sulle quali si può spalmare un filo di marmellata, possibilmente ai frutti rossi. Non usare alcun tipo di zucchero.

Merenda
100 g di macedonia di frutta

A metà mattinata per spezzare la fame si può mangiare un frutto (esclusa l’uva, i cachi e le banane), che sia possibilmente di stagione.

Pranzo
60 g di pasta integrale
200 g di rape
50 g di pesce azzurro

Il pranzo del lunedì prevede 60 g di pasta integrale condita con un semplice sugo al pomodoro senza soffriggere aglio o cipolla. Per il secondo l’apporto di proteine è rappresentato dal pesce, da preparare al vapore, alla piastra, al cartoccio o alla griglia con l’aggiunta di prezzemolo e non condito.
Il contorno consiste in rape bollite, ma senza sale e olio.

Merenda
1 mela cotta

Cena
40 g di prosciutto crudo
un cucchiaino di olio evo
30 g di pane
una mela

La cena in questo caso è ricca di fibre con i pomodori che possono essere conditi con un po’ d’olio, da accostare al pane. Le proteine sono presenti nel prosciutto crudo privato del grasso e, infine, una mela che aiuta la motilità intestinale.

Menù del martedì

Prima colazione
20 g di fette biscottate
1 yogurt scremato
20 g di miele

Le proteine dello yogurt si sposano bene con i carboidrati delle fette biscottate e gli zuccheri del miele.

Merenda
100 g di ananas

Pranzo
60 g di pasta integrale
90 g di parmigiano grattugiato
200 g di pomodori con aceto

La pasta integrale colma il senso di fame e l’apporto importante di parmigiano, che può essere in parte grattugiato e in parte mangiato come secondo proteico, danno energia. I pomodori con aceto servono anche per bruciare grassi.

Merenda
Frullato di 100 g di kiwi, più una carota e una costa di sedano

Cena
200 g di verdure
100 g di tacchino
1 mela

La cena del martedì prevede una vellutata di verdure, ma senza la presenza di patate o legumi. Per secondo una fettina tacchino ai ferri, quindi una mela, anche cotta.

Menù del mercoledì

Prima colazione

1 uovo
una noce di burro
20 g di marmellata

La prima colazione di mercoledì è a base delle proteine delle uova, da cuocere in omelette con il burro e, a piacere, si può spalmare sopra un po’ di marmellata.

Merenda
100 g di macedonia di frutta

Pranzo
200 g di minestrone
50 g di pane
5 g di olio evo

Nel minestrone si possono inserire 100 g di patate o, in alternativa, 100 g di legumi, meglio se centrifugato, e come condimento un po’ di olio.

Merenda
200 ml di te verde
30 g di biscotti ai cereali

Pranzo
150 g di fagioli
100 g di carote con insalata verde (quantità a piacere)
5 g di olio

I fagioli contengono carboidrati ma anche proteine e il consiglio è quello di prepararli lessati e condirli con olio, mentre le carote non vanno cotte.

Merenda
30 g di formaggio

Cena
200 g di patate
100 g di pesce
150 g di fagiolini
5 g di olio

Le patate oltre a essere tuberi, contengono carboidrati e danno energia, mentre il pesce e i fagiolini conditi con olio, possono dare il giusto apporto proteico e di fibre.

Menù del giovedì

Prima colazione
100 ml di latte parzialmente scremato
2 fette biscottate
20 g di marmellata

La prima colazione è simile a quella del lunedì, per cominciare al meglio la giornata con tutti i nutrienti giusti.

Merenda
50 g di frutta secca

Pranzo
150 g di patate
200 g di pesce
100 g di spinaci
5 g di olio

Nel pranzo ancora una volta ci sono le patate, che devono essere bollite e accostate agli spinaci come contorno. Il pesce, a scelta tra quello magro, va cotto alla piastra, senza condimenti.

Merenda
100 g di frutta (pera)

Cena
100 di ricotta
150 g di cavolo rosso
70 di frutta

Per la cena è bene preferire la ricotta fresca, un formaggio magro, mentre il cavolo rosso ricco di antociani è antiossidante e dona sazietà. Si consiglia di cuocerlo nella pentola a pressione. Infine la frutta, anche come macedonia o un kiwi.

Menù del venerdì

Prima colazione
200 g di latte scremato
2 fette biscottate integrali
8 mandorle

Il latte questa volta è scremato, quindi con meno grassi, compensato dagli Omega 3 presenti nelle mandorle e dai carboidrati delle fette.

Merenda
100 g di fragole o una pesca

Pranzo
130 g di patate
150 di spinaci
50 g di fiocchi di latte
5 g di olio

Le patate lesse possono essere trasformate in purea o in gnocchi con l’aggiunta della farina (quanto basta).
I fiocchi di latte sono leggeri e gustosi, da accostare agli spinaci ricchi di vitamine e ferro, con il solito condimento di olio.

Merenda
1 yogurt magro

Pranzo
200 g di verdure alla griglia
70 g di bresaola
150 di ananas

Il pranzo è ricco di proteine nobili come quelle della bresaola, che ben si sposano con le verdure grigliate (zucchine, peperoni, carciofi, melanzane, ecc). L’ananas è una buona conclusione dolce del pasto.

Merenda
1 mela

Cena
140 g di pollo
100 g di carote
5 g di olio

Per la cena ancora le proteine della carne con il pollo al vapore condito con olio e prezzemolo, e per contorno le carote da fare lesse.

Menù del sabato

Prima colazione
200 ml di latte scremato
40 g di riso soffiato
60 g di frutta

Merenda
200 ml di succo d’arancia

Pranzo
60 g di pasta integrale
70 g di parmigiano
150 g di pomodori
5 g di olio

La pasta integrale sarebbe ottima almeno 3 volte a settimana in una dieta da 1000 calorie, mentre il parmigiano può essere un buon condimento. Per secondo o contorno i pomodori con l’olio.

Merenda
20 g cioccolato fondente

Cena
1 uovo
30 g di formaggio
200 g di finocchi
5 g di olio

L’uovo deve essere sodo e accostato alle proteine di un formaggio primo sale. Le fibre che danno sazietà sono quelle dei finocchi, anche cotti e conditi con olio.

Menù della domenica

I 5 pasti della giornata possono seguire il consueto regime alimentare non dietetico.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *