Come usare l'aceto di mele per dimagrire

Come usare l’aceto di mele per dimagrire

Che cos’è l’aceto di mele

L’aceto di mele è il prodotto che deriva dalla fermentazione degli zuccheri delle mele, operata da specifici batteri (Acetobatteri). L’aceto di mele è un prodotto facilmente reperibile al supermercato in diverse varietà e ciascuno di noi ce l’ha in dispensa. Uno dei migliori è l’aceto di mele ottenuto da polpa, torsolo e buccia da agricoltura biologica (non pastorizzato né filtrato). Si tratta di un prodotto al 100% naturale le cui proprietà benefiche rimangono intatte; si distingue dagli altri per l’aspetto torbido ed il sedimento che si deposita sul fondo della bottiglia.

Migliori dimagranti in offerta

Bestseller No. 1
Brucia Grassi Potenti Veloci | Integratore Made in Italy 60 capsule | Dimagrante forte veloce, Perdita peso | Termogenico, Drenante, Energia | Bruciagrassi
  • 🇮🇹 MADE IN ITALY: CLIIN crea solo prodotti Made in Italy per offrire una soluzione di qualità insuperabile. Siamo una Start Up Italiana, supporta l'economia locale e contribuisci a preservare le tradizioni che rendono l'Italia unica nel mondo.
  • ✅ FORMULA APPROVATA DAL MINISTERO DELLA SALUTE: Gli estratti naturali di CLIIN sono stati formulati secondo i più recenti dettami della nutraceutica al fine di migliorare il benessere psicofisico
  • 🔥BRUCIAGRASSI: La sinergia tra Caffeina, Estratto di Garcinia e Guaranà attiva il metabolismo e promuove la scomposizione dei grassi, consentendo al corpo di consumare più calorie e liberare energia, facilitando così il processo di perdita di peso.
Bestseller No. 2
Bull Burner Brucia Grassi Potenti Veloci, Drenante Forte Dimagrante Efficace, 120 Capsule per Dimagrire Velocemente Donna e Uomo con Glucomannano, Carnitina, Bromelina, Te' Verde - Prodotto in Italia
  • Programma perdita di peso di 30 giorni: Programma drenante brucia grassi di 30 giorni: 120 pillole di alta qualità made in Italy progettate per sostenere le diete dimagranti.
  • Formula potente: contiene glucomannano (1200 mg), L-carnitina, bromelina e tè verde efficaci per stimolare il metabolismo e modellare addome, pancia e fianchi in modo naturale.
  • Effetto drenante uomo e donna: la bromelina dell'ananas (100 mg) riduce il gonfiore e l'accumulo di liquidi nelle gambe, braccia e cosce, supportando la digestione e l'eliminazione delle tossine.

L’aceto di mele è comunemente utilizzato come condimento per insaporire una grande varietà di piatti, sia cotti che freschi. Pochi ne conoscono le proprietà dimagranti, che comprendono la possibilità di utilizzarlo ampiamente come condimento o diluito in acqua per coadiuvare le diete ipocaloriche e nel contempo sfruttarne le numerose proprietà benefiche per la salute. Si tratta quindi di un rimedio naturale utile per una grande quantità di problemi, tra cui il peso in eccesso.

Perché l’aceto di mele aiuta a dimagrire

L’aceto di mele è purtroppo sottovalutato nelle diete ipocaloriche, ma possiede numerose virtù salutistiche e dimagranti che lo rendono un prezioso alleato nelle diete e, più in generale, come integratore alimentare. L’aceto di mele infatti:

  • è ipocalorico (20 kcal/100ml)
  • è ricco di minerali e oligoelementi (calcio, ferro, potassio, fosforo, rame, beta-carotene, acido acetico)
  • è ricco di vitamine (vitamine del gruppo B, vitamina A, C, E)
  • contiene acido acetico il quale, secondo uno studio, attiva i geni responsabili della stimolazione del dimagrimento
  • ha azione remineralizzante, antiossidante, ipoglicemica
  • controlla la pressione arteriosa
  • riduce i livelli di colesterolo nel sangue
  • stimola la digestione ed ha azione depurativa
  • elimina la sensazione di fame
  • accelera il dimagrimento: riduce indice di massa corporea, grasso viscerale, girovita, trigliceridemia

L’efficacia di questo ingrediente che tutti abbiamo in casa in caso di sovrappeso, ritenzione idrica, gambe appesantite, metabolismo rallentato ed eccesso di adipe è testimoniata da diversi studi sulle molecole che contiene, in primis la pectina e l’acido malico.

Quali sono nel dettaglio le proprietà dimagranti di questo alimento e come usare l’aceto di mele per dimagrire? L’aceto di mele aiuta a dimagrire in diversi modi e la sua assunzione è piuttosto facile, non richiede nessuna preparazione e necessita di un minimo impegno giornaliero.

Aceto di mele: la pectina aiuta a dimagrire

Innanzitutto, l’aceto di mele contiene pectina, che rappresenta uno dei suoi costituenti più importanti. La pectina è una fibra solubile presente nella verdura e nella frutta ed una delle sue proprietà è la capacità di legare i carboidrati presenti nell’intestino, impedendo il loro assorbimento. Gli zuccheri legati dalla pectina vengono eliminati invece che assimilati: in questo modo si determina un minore rilascio di insulina, l’ormone che serve per utilizzare il glucosio ed immagazzinarlo sotto forma di adipe.

L’azione ipoglicemizzante della pectina è essenziale per evitare picchi di glicemia e di insulina e contrastare l’accumulo di massa adiposa, perché bassi valori di insulina stimolano l’organismo ad utilizzare la massa grassa per produrre energia. Al contrario picchi di insulina stimolano la deposizione di grasso. Uno studio ha dimostrato che 2 cucchiaini di aceto di mele assunti prima di un pasto a base di carboidrati, riducono il picco glicemico del 20%.

Il controllo dell’insulina non è l’unico meccanismo d’azione della pectina: questa fibra ha proprietà emollienti e stimola la motilità intestinale, favorendo la peristalsi e l’evacuazione. Il contrasto alla stitichezza riduce il gonfiore e la ritenzione di aria (pancia gonfia) e riduce i tempi di assorbimento intestinale. Queste proprietà aiutano a dimagrire e controllare il peso.

Come usare l’aceto di mele per dimagrire

L’aceto di mele, abbiamo visto, possiede proprietà drenanti e depurative: non solo contribuisce all’eliminazione dei liquidi in eccesso (che causano cellulite ed edema) tramite il sistema linfatico, ma aiuta nell’eliminazione delle scorie metaboliche. Un altro segreto dell’aceto di mele è la sua capacità di stimolare la termogenesi. Infatti, per essere digerito questo alimento richiede più calorie di quante esso non ne fornisca all’organismo: un aspetto decisamente utile per accelerare il metabolismo a costo zero.

Ma come utilizzare l’aceto di mele a tavola per dimagrire? Non serve consumare litri di aceto, anche perché purtroppo il sapore acido non è particolarmente gradito al palato. Bisogna usare questo alimento in modo intelligente, innanzitutto sapendo che non è un ingrediente magico: bisogna sempre abbinarlo ad una dieta ipocalorica, perché faccia effetto.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

La ricetta per dimagrire con l’aceto di mele

Quanto aceto usare a tavola? Utilizzare l’aceto di mele per dimagrire è piuttosto facile. L’aceto di mele andrebbe assunto in piccole quantità e con continuità per almeno 20 giorni, infatti la ricetta prevede 3 settimane di “trattamento” con questo ingrediente naturale.

  • Settimana 1. 10 minuti prima dei pasti, aggiungere 1 cucchiaino di aceto di mele in mezzo bicchiere di acqua tiepida, per dare una spinta al metabolismo.
  • Settimana 2. Continuare con la stessa ricetta, ma passare a 2 cucchiaini di aceto di mele.
  • Settimana 3. Passare a 3 cucchiaini; non utilizzarne mai più di 3, che rappresenta il massimo consigliato.

Non sopporti il sapore dell’aceto o hai paura che rovini i denti? Online o in erboristeria si possono acquistare pillole all’aceto di mele per dimagrire. Chi volesse fare ancora di più, può anche:

  • aggiungere un cucchiaino ad un bicchiere di acqua al mattino a digiuno e la stessa cosa durante i pasti, in modo da diluirlo
  • utilizzare l’aceto di mele per condire ed insaporire insalata, carne, pesce (vedi anche la dieta del pesce) e verdure lessate, al posto del sale e dell’olio

Attenzione alle quantità, perché questo ingrediente è ricco di potassio e chi soffre di problemi renali o idrosalini non dovrebbe abusarne. Proprio l’alto contenuto di potassio rende l’aceto di mele un aiuto per gli sportivi, che possono diluirlo in acqua per garantire il corretto funzionamento dei muscoli e controllare la pressione. Le sue proprietà remineralizzanti lo rendono utile anche quando fa caldo per reintegrare i liquidi persi con il sudore.

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *