Come dimagrire senza perdere il seno

Come dimagrire senza perdere il seno

Le donne sono in costante lotta per il loro peso forma. A volte, però, capita di dover perdere peso e notare alcuni problemi nella zona mammaria. Questo risulta cadente e non più tonico, quindi, cosa fare? È importante trovare una soluzione a tale problema. Scopriamo come dimagrire senza perdere il seno.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
Brucia Grassi Potenti Veloci. Drenante forte Dimagrante con Garcinia, L-Tirosina, Spirulina e Piperina. Termogenico 60 capsule keto per dimagrire. Accelera il Metabolismo, favorisce la Perdita Peso.
  • BRUCIA GRASSI POTENTI VELOCI: Hello Fat è un potente brucia grassi naturale che aiuta a perdere peso. Contrasta la fame nervosa e accelera il metabolismo, favorendo l'effetto bruciagrassi. Aiuta a normalizzare i livelli di glucosio, contrasta l’accumulo e la produzione di grassi
  • DIMAGRANTE FORTE E VELOCE DONNA: GARCINIA CAMBOGIA e ARANCIO AMARO sono due potenti termogenici naturali. Aumentano l’uso dei grassi come fonte di energia e stimolano l’organismo a bruciare più calorie del necessario. Risultati visibili nelle zone più critiche dell’adipe, pancia piatta
  • INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: la Garcinia Cambogia è in grado di calibrare il livello di Serotonina, l’ormone incaricato della sensazione di sazietà e contrasta la fame nervosa; La SPIRULINA invece, è ricca di proteine, vitamine e minerali che forniscono la giusta energia per spegnere il senso di fame
Bestseller No. 2
Boost Nutrition Brucia Grassi Potenti Veloci, Drenante Forte Dimagrante Efficace, 120 Capsule per Dimagrire Velocemente Donna e Uomo con Glucomannano, Carnitina, Bromelina, Te' Verde - Made in Italy
  • Programma perdita di peso di 1 mese: Programma brucia grassi di 1 mese: 120 pillole di alta qualità made in Italy progettate per sostenere le diete ipocaloriche.

Dimagrire senza perdere il seno: come evitarlo

Quando si decide di fare una dieta, allora, è importante cercare di limitare i danni al proprio seno. Questa parte, come ben sappiamo, è costituita dall’80% di tessuto adiposo ed è quasi normale perdere elasticità quando si passa ad un diverso regime alimentare.

Per impedire che ciò accada bisogna seguire un percorso graduale, quindi, bisogna evitare le diete drastiche che portano ad un calo di peso brusco dovuto alla perdita di liquidi. Inoltre va sempre tenuto sotto controllo il proprio seno facendo attività fisica mirata onde evitare smagliature nella zona pericolosa.

La risposta, allora, sta tutta in un regime alimentare bilanciato ed equilibrato, insieme ad una buona quantità di esercizio. Bisogna assumere, durante questo periodo, cibi proteici derivanti da pesce, carni magre, legumi e anche latticini magri. Questa sostanza che compone la maggior parte del tessuto muscolare, riuscirà a contrastare la perdita di tono a livello muscolare senza inficiare sulla massa grassa. È importante, però, che i muscoli lavorino il più possibile con attività aerobiche e movimenti specifici volti proprio al seno, cioè, dorsali e pettorali.

Dimagrire senza perdere il seno: i fattori da considerare

Chi decide di sottoporsi ad una dieta, sicuramente, saprà che i risultati non sempre sono garantiti su tutto il corpo. Per questo è importante tenere conto di alcuni fattori specifici e scegliere gli alimenti più giusti.

Per non perdere il seno è importante tenere conto dell’ereditarietà, del metabolismo individuale e dell’età. Tali elementi sono importanti e ai fini della scelta della nostra dieta contano molto. Anche il seno è sottoposto a questo genere di valutazione, quindi, può accadere di perdere tonicità anche se si accoppia una buona dose di esercizio fisico.

Dimagrire senza perdere il seno: l’alimentazione

Chi vuole perdere peso ma vuole mantenere una struttura corporea sempre equilibrata, di sicuro, deve diminuire le quantità di cibo e iniziare a selezionare gli alimenti che possono fare bene. È importante, quindi, assumere meno calorie che sono frutto dei carboidrati. Come abbiamo già anticipato bisogna aumentare il livello di proteine, fibre ma anche sali minerali e vitamine.

Non è consigliato mai saltare i pasti e neanche esagerare con le porzioni. È indicato mangiare poco e spesso, creando delle occasioni per spuntini salutari con frutta e verdura. Vediamo, però, come equilibrare il tutto.

I carboidrati vanno assunti al mattino, preferibilmente a colazione. Sono indicati cereali, riso, pasta e pane integrale e ricco di fibre, utile per evitare l’assorbimento dei grassi. Di sera, invece, è bene mettere da parte questi alimenti poiché il nostro metabolismo brucia meno calorie e si rivela più lento.

Dimentichiamoci di alcuni vizi, quindi, non cediamo a dolci e cibi raffinati. In queste tentazioni sono contenuti zuccheri in grado di aumentare il livello di insulina nel sangue, quindi, portano a degli scompensi ma anche un inevitabile aumento di peso dovuto al deposito di grassi.

Verdure e frutta, invece, vanno consumate a volontà. Si tratta di cibi che funzionano come purificatori per l’intestino, inoltre, conferiscono una certa regolarità. Sono ricchi di fibre, sali minerali e vitamine, il loro indice glicemico è basso. Per tale ragione si preferisce mangiare verdura di sera e non solo per la loro leggerezza. Attenzione, però, alla frutta molto dolce, ad esempio, banane, fichi e cachi. Il loro residuo zuccherino è molto alto.

I cibi che constano di conservanti vanno assolutamente evitati, al pari di quelli con grandi quantità di grassi saturi e altri salati. Pertanto stop a fritti, insaccati, carni, grassi come margarina e burro, carne rossa e pesci grassi. Ovviamente uno sgarro è consentito ma va eliminato tutto ciò che è visibile, come le parti gialle e la pelle dei polli.

Anche l’olio fa il suo quando si vuole dimagrire senza perdere il seno. Non è vero che tutti gli oli sono uguali e, nello specifico, l’olio extravergine d’oliva si è rivelato un prodotto salutare e pieno di antiossidanti. Per tale ragione bisogna evitare oli di semi e varietali non ben identificati.

Infine bisogna eliminare dalla dieta formaggi a pasta dura, preferendo quelli magri e scremati. Ovviamente si tratta di cibi da consumare sporadicamente.

Dimagrire senza perdere il seno: l’attività fisica

L’attività fisica è essenziale se si vuole dimagrire senza perdere il seno. È importante eseguire un piano specifico in palestra, facendosi seguire da un personal trainer che lavorerà sui pettorali e non solo.

È possibile anche praticare altri sport a corpo libero, ad esempio, il nuoto o la semplice corsa. A ciò bisogna aggiungere, però, allenamenti mirati per i pettorali, dorsali ed extrarotatori delle braccia. L’obiettivo è favorire una postura corretta che serva a tenere il petto in fuori e la pancia in dentro.

Se non riusciamo a svolgere nessuna di queste attività, allora, una camminata a passo svelto di almeno 45 minuti potrà aiutare a mantenere il nostro seno sempre in salute e ben sostenuto. Ripetendo l’azione per tre volte a settimana e aggiungendo una buona dose di attività aerobica, si potrà aggirare questo pericolo.

Potrebbe essere una buona idea soprattutto per praticità e comodità, utilizzare un Tapis Roulant. Cliccando qui trovi anche offerte interessanti.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che andare regolarmente in palestra o comunque fare attività fisica è di per sé difficile. Come è anche difficile seguire una dieta.

In commercio per fortuna esistono prodotti per l’attività fisica da usare comodamente a casa (bastano anche solo 10 minuti al giorno!) oltre che agli efficaci integratori che velocizzano i risultati. Per ottenere risultati migliori è consigliato fare un minimo di attività fisica,  seguire una dieta, e farsi aiutare da qualche buon integratore alimentare.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *