Come dimagrire le caviglie

Come dimagrire le caviglie in poche mosse

Chi crede di avere le caviglie più grosse del dovuto o leggermente gonfie, dovrebbe sapere come fare a dimagrirle in pochi passaggi. Gli esercizi fisici giusti, da praticare al chiuso (a casa o in palestra) o all’aria aperta, insieme ad una dieta sana, ad un’alimentazione genuina, ad uno stile di vita equilibrato e al giusto look aiutano di certo a centrare appieno l’obiettivo di dimagrire le caviglie.

Ma partiamo con ordine. Ecco come dimagrire le caviglie in poche mosse.

Dimagrire le caviglie: l’importanza di un’alimentazione genuina

Non c’è un vero e proprio regime dietetico che favorisce il dimagrimento delle caviglie. Tuttavia, seguire le regole di uno stile di vita sano, e quindi di un’alimentazione equilibrata, si rivela senza ombra di dubbio indispensabile.

Nello specifico, le caviglie grosse dipendono prevalentemente da una questione genetica, ma con i dovuti accorgimenti, il problema in questione può essere risolto a monte. Si deve partire da un’alimentazione sana: va ridotto drasticamente il sale. Non eliminato del tutto, ma ampiamente ridotto. Perciò, occorre prestare attenzione a quanti cucchiai si aggiungono nell’acqua in ebollizione, quando si prepara la pasta, o a come si condiscono carne e pesce.

Anche l’assunzione d’acqua è determinante quando si tratta di dimagrire le caviglie gonfie. Trattasi di una questione di idratazione. Bere due litri d’acqua al giorno aiuta. Lo stesso dicasi per gli infusi. C’è quello di zenzero che placa gli stimoli della fame. Ci sono i frullati dimagranti sostitutivi del pasto tradizionale. Trattasi integratori alimentari creati appositamente con l’intento di soddisfare l’appetito. Alcuni di questi, tra le altre cose, hanno anche un invitante sapore alla vaniglia. Meritano di essere assaggiati, visto quanto sono gustosi.

Quali sono gli sport che più degli altri aiutano il dimagrimento delle caviglie?

Snellire le caviglie non è affatto un’utopia, se ci si focalizza su un’intensa attività sportiva. Importante, però, è la costanza. Allenarsi una tantum o tanto per, non comporta alcun vantaggio. La cyclette è molto utile a riguardo. Chi ha una vita professionale decisamente intensa o una vita sociale densa di appuntamenti, non sempre ha il tempo per iscriversi in palestra. Tuttavia, il problema non si pone. Vi sono in commercio una miriade di modelli di cyclette (clicca qui per sapere quale scegliere) che possono essere utilizzate a casa per una buona sessione di allenamento. Il bello? Non occupano spazio, visto che le si può mettere nell’armadio e utilizzarle solo nel momento giornaliero in cui servono.

Il nuoto è lo sport più completo in assoluto, visto che tutti i muscoli del corpo sono chiamati a lavorare. Quindi, anche le caviglie ne beneficiano in maniera considerevole. Il movimento in acqua favorisce la loro tonicità.

Anche i pilates e lo stretching aiutano in maniera evidente quando c’è da dimagrire le caviglie troppo gonfie e appesantite. Una camminata fatta a passo sostenuto, inoltre, è un’ottima opportunità per migliorare la propria forma. Dimagrire le caviglie in poche mosse non sarà un’utopia.

Occhio comunque agli esercizi giusti

Di solito, gli esercizi fatti con i macchinari in palestra assicurano un potenziamento delle caviglie. Se il tempo per iscriversi in palestra scarseggiasse, sarebbe opportuno acquistare qualche peso. Una volta seduti, sarà sufficiente mettere un peso sulle cosce all’altezza delle ginocchia ed iniziare a spingerlo da su a giù con le mani, sollevando appena appena i talloni da terra.

Molto utile è un esercizio praticabile nella posizione di sumo squat: le gambe vanno divaricate, le punte dei piedi vanno aperte di poco verso l’esterno. Poi, è necessario iniziare a sollevare dapprima un tallone alla volta e poi i talloni insieme, cercando di tenere la posizione il più a lungo possibile. Per veder dimagrire le caviglie, è bene alternare le posizioni.

Altamente validi anche gli esercizi cardiovascolari, perché agevolano la perdita di peso e favoriscono il miglioramento della circolazione. Insieme ad un accurato lavoro aerobico, basato su 30 minuti al giorno di cyclette e su una camminata a ritmi sostenuti, gli esercizi cardiovascolari aiuteranno a snellire le caviglie.

Denominatore comune degli esercizi in oggetto è che vanno a migliorare sensibilmente l’elasticità delle articolazioni in generale. Non va infatti dimenticato che nella vita di tutti i giorni, la loro esposizione a piccoli traumi risulta più frequente di quanto si possa effettivamente immaginare.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che andare regolarmente in palestra o comunque fare attività fisica è di per sé difficile. Come è anche difficile seguire una dieta.

In commercio per fortuna esistono prodotti per l’attività fisica da usare comodamente a casa (bastano anche solo 10 minuti al giorno!) oltre che agli efficaci integratori che velocizzano i risultati. Per ottenere risultati migliori è consigliato fare un minimo di attività fisica,  seguire una dieta, e farsi aiutare da qualche buon integratore alimentare.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

Il più efficace

  • Riduce il peso

  • Riduce il grasso

  • Riduce l'appetito

L'offerta migliore

  • Accelera il metabolismo

  • Controllo della fame

  • Ricostituente

Rassoda ogni parte del corpo

  • Bastano 10 minuti al giorno

  • Lavora su ogni muscolo

  • Combina esercizi cardio e tonici

L'ideale per ventre piatto e per scolpire gli addominali

  • Brucia i grassi

  • Da usare in qualsiasi momento

  • Bastano 10 minuti al giorno

Per rassodare i glutei

  • Rassoda i glutei

  • Scolpisce le gambe

  • Risultati rapidi

Il look giusto agevola il dimagrimento delle caviglie

Ci sono alcune scarpe che vanno evitate, affinché le caviglie non ne risultino troppo affaticate. Le calzature con il laccetto alla caviglia è preferibile non acquistarle, se i gonfiori sono costanti.

Anche le gonne a mezza misura non sono una scelta ottimale per chi ha le caviglie grosse. In tal caso, è meglio prediligere le gonne lunghe o quelle corte, in quanto contribuiscono a slanciare le gambe.

L’importanza dei pediluvi per avere caviglie più sottili

I pediluvi, oltre ad essere rilassanti, aiutano a ridurre i gonfiori alle caviglie, rendendole più snelle. Una volta riempita la vasca con acqua tiepida, conviene sciogliere un bicchiere di sale grosso e iniziare a camminare per qualche minuto. La sensazione di freschezza è davvero unica.

Conclusioni

Tirando le somme, le caviglie grosse sono un problema ereditato e di natura genetica. Ad essere interessata, in questo senso, è la conformazione fisica del diretto interessato.

Caso diverso è quello degli accumuli adiposi, strettamente collegati ad un’alimentazione scorretta e ad uno stile di vita troppo sedentario, contraddistinto da poco movimento. Per snellire le caviglie, occorre, da un lato, mettere a tavola cibi sani, genuini e, dall’altro, fare tanto esercizio fisico al chiuso o all’aperto. Il sale, inoltre, va tassativamente ridotto.

In molti, specie le donne, hanno diverse titubanze nell’esibire le loro caviglie, nel momento in cui credono che siano più grosse di quanto debbano essere. Ecco perché gli stivali e i pantaloni vengono preferiti ai sandali e alle gonne.

Tuttavia, seguendo queste dritte, dimagrire le caviglie non costituirà alcun ostacolo.

I prodotti consigliati che trovate all’interno degli articoli informativi, come per esempio gli articoli sulle diete, non fanno parte di quella specifica dieta, o metodo, o esercizio, o trattamento ecc ecc, ma sono solo un suggerimento aggiuntivo da parte della redazione, e la loro efficacia è sempre soggettiva. Inoltre dovresti sempre consultare un professionista prima di assumere e/o usare i prodotti suggeriti in questo sito web.
Le diete che trovate descritte in questo sito, sono solo a scopo informativo. Le diete di personaggi famosi, o di marchi registrati, o di aziende specifiche, che trovate in questo sito vanno sempre verificate con le fonti ufficiali in quanto non essendo noi gli autori e fondatori delle diete in questione, potrebbero talvolta esserci delle incongruenze. Tuttavia prima di seguire qualsiasi dieta consulta uno specialista. I nostri articoli sono a scopo informativo.
Gli esercizi fisici descritti in questo sito sono solo a titolo informativo. Prima di seguire qualsiasi esercizio, consultare un professionista del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BRUCIA I GRASSI IN ECCESSO IN UN CICLOSCOPRI DI PIU'