Come dimagrire i polpacci

Come dimagrire i polpacci in poche mosse

I polpacci sono uno dei punti focali nella silhouette di una persona e contribuiscono a renderla più tozza o affusolata all’occorrenza. Questa area, però, è molto difficile da plasmare a proprio piacimento in quanto risente di una forte genetica. Vediamo però quali sono gli esercizi in grado di dimagrire i polpacci in poche mosse.

Migliori dimagranti in offerta

OffertaBestseller No. 1
Brucia Grassi Potenti Veloci. Drenante forte Dimagrante con Garcinia, L-Tirosina, Spirulina e Piperina. Termogenico 60 capsule keto per dimagrire. Accelera il Metabolismo, favorisce la Perdita Peso.
  • BRUCIA GRASSI POTENTI VELOCI: Hello Fat è un potente brucia grassi naturale che aiuta a perdere peso. Contrasta la fame nervosa e accelera il metabolismo, favorendo l'effetto bruciagrassi. Aiuta a normalizzare i livelli di glucosio, contrasta l’accumulo e la produzione di grassi
  • DIMAGRANTE FORTE E VELOCE DONNA: GARCINIA CAMBOGIA e ARANCIO AMARO sono due potenti termogenici naturali. Aumentano l’uso dei grassi come fonte di energia e stimolano l’organismo a bruciare più calorie del necessario. Risultati visibili nelle zone più critiche dell’adipe, pancia piatta
  • INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: la Garcinia Cambogia è in grado di calibrare il livello di Serotonina, l’ormone incaricato della sensazione di sazietà e contrasta la fame nervosa; La SPIRULINA invece, è ricca di proteine, vitamine e minerali che forniscono la giusta energia per spegnere il senso di fame
Bestseller No. 2
Boost Nutrition Brucia Grassi Potenti Veloci, Drenante Forte Dimagrante Efficace, 120 Capsule per Dimagrire Velocemente Donna e Uomo con Glucomannano, Carnitina, Bromelina, Te' Verde - Made in Italy
  • Programma perdita di peso di 1 mese: Programma brucia grassi di 1 mese: 120 pillole di alta qualità made in Italy progettate per sostenere le diete ipocaloriche.

Gli sport adatti per dimagrire i polpacci

Fare sport è il consiglio di tutti i nutrizionisti e i medici per mantenere il corpo in stato di salute e per dimagrire, purtroppo però questo discorso non vale per i polpacci. Bisogna infatti capire quali siano le attività sportive adatte a snellire questa parte del corpo in quanto potrebbero esserci dei movimenti che non solo non lo riducono ma addirittura ne aumentano la massa muscolare.

L’anatomia ci viene in aiuto e ci dice che il muscolo del polpaccio è collegato con l’avampiede per cui posizionando il peso sulle dita del piede si andrà di conseguenza ad attivare anche il flessore plantare del polpaccio. Per fare un esempio, tutte le ballerine classiche o latino-americane tendono ad avere un polpaccio importante perché stanno sempre sulla punta di piedi.

Bisogna quindi evitare tutti quegli sport in cui si salta molto come la corda, la corsa veloce, Zumba, la bicicletta. Al contrario, gli sport consigliati sono quelli che vanno ad allungare il muscolo del polpaccio e a distenderlo in modo da rendere le fibre e la forma più affusolate rispetto al normale: parliamo dello stretching e del Pilates che vanno a lavorare sulla tensione muscolare e rendono la figura meno tozza. Anche la danza jazz potrebbe andare bene purché nelle coreografie non siano contemplati i salti.

Il nuovo aiuta a modellare tutti i muscoli, compreso il polpaccio, a patto però di alternare tutti gli stili. Per quanto riguarda lo step e la bicicletta, sono degli sport a rischio perché se non vengono svolti nel migliore dei modi possono ingrossare il polpaccio, è necessario avere l’accortezza di poggiare tutta la pianta del piede e di non alzare mai il tallone, solo in questo modo si riuscirà a procedere in maniera leggera e senza uno sforzo del polpaccio intenso. Per quanto riguarda il fitness e i pesi in palestra, svolgerli sempre in una scheda di tipo aerobico in modo da modellare il polpaccio e non caricarlo troppo.

Gli esercizi per snellire i polpacci

Se non seguite nessuno sport e non avete il tempo per impegnarvi in una disciplina, esistono degli esercizi ottimali da fare anche in casa. In primo luogo bisogna fare un stretching in modo da allungare tutti i muscoli che formano il polpaccio: questo, così come tutti gli esercizi, non fa dimagrire il polpaccio perché spesso non ha adipe ma può semplicemente allungare le fibre muscolari in modo da farlo sembrare visivamente ridotto.

Per effettuare lo stretching nel migliore dei modi esistono due varianti: la prima è quella di appoggiarsi alla parete con il corpo verso il muro, con una gamba poggiata sul pavimento distendere l’altra indietro spingendo con le mani.

La sensazione che sentirete è quella di una specie di tiraggio del polpaccio della gamba tesa, quando sentirete bruciore vuol dire che state procedendo bene per cui dovrete mantenere la posizione per 30 secondi e fare lo stesso con l’altra gamba. L’esercizio va ripetuto tre volte tutti i giorni. La variante è sempre in posizione eretta, con il corpo rivolto verso il muro e le mani appoggiate sulla parete, una gamba è poggiata sul pavimento mentre l’altra è distesa verso l’indietro ma stavolta la piegherete verso il basso senza però togliere il tallone da terra.

In questo modo si allungherà il tendine d’Achille e si assottiglierà quindi la parte inferiore del polpaccio. Anche questo esercizio è da ripetere tre volte al giorno, 30 secondi per ogni posizione di entrambe le gambe.

Il secondo esercizio si può fare utilizzando semplicemente un tappetino: bisognerà poggiare le mani a terra, portare il bacino in alto e tenere i piedi ben piantati a terra, è accettato un alzamento molto leggero del tallone ma è meglio evitare e cercare di tenerlo quanto più aderito al pavimento.

La posizione quindi creerà un effetto ottico a forma di V rovesciata. Il terzo esercizio utilizza invece un elastico: sedersi sul tappetino e mettere l’elastico sotto al piede tirandolo verso l’alto, la gamba è tesa e la schiena molto dritta. L’esercizio andrà ripetuto per tre volte per entrambe le gambe. Si può fare lo stesso esercizio anche appoggiando la schiena a terra e sollevando la gamba in alto, prestando attenzione a tenere il piede a martello.

L’importanza di una dieta

Anche se molto spesso nei polpacci non c’è quasi nulla di adipe, potrebbero esserci dei soggetti con del grasso localizzato in tutto il corpo e quindi è necessario fare una dieta per snellire i polpacci. In tal caso bisognerà chiedere un colloquio con nutrizionista o un dietologo in modo da avere una dieta personalizzata e monitorare l’apporto calorico che non deve mai scendere al di sotto delle 1200 calorie per non recare danno all’organismo. Seguendo quindi una dieta sana e attuando un’attività costante e quotidiana si potrà dimagrire in maniera omogenea l’adipe del corpo, compreso quello nei polpacci.

Qualora non possiate rivolgersi a un professionista del settore, potrebbe essere un aiuto monitorare tutte le calorie ingerite e quelle bruciate con lo sport: basti pensare che dalle 500 alle 1000 calorie bruciate al giorno è possibile perdere circa mezzo chilo a settimana, questa cifra si alza se si segue bene un regime alimentare con un basso contenuto di calorie.

Esistono molte app online da scaricare con il cellulare capaci di contare le calorie di tutti gli alimenti e segnare una sorta di diario alimentare, come MyFitnessPal che suggerisce anche degli esercizi ed elabora grafici in base ali obiettivi impostati.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che andare regolarmente in palestra o comunque fare attività fisica è di per sé difficile. Come è anche difficile seguire una dieta.

In commercio per fortuna esistono prodotti per l’attività fisica da usare comodamente a casa (bastano anche solo 10 minuti al giorno!) oltre che agli efficaci integratori che velocizzano i risultati. Per ottenere risultati migliori è consigliato fare un minimo di attività fisica,  seguire una dieta, e farsi aiutare da qualche buon integratore alimentare.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

XLS Forte per Perdita Peso

  • 100% di origine naturale

  • Piano di perdita peso GRATIS

  • Clinicamente Testato

Rassoda ogni parte del corpo

  • Addominali 

  • Gambe e Braccia

  • Pettorali e Spalle

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. I prodotti sono recensiti a scopo informativo: non è possibile in nessun modo garantire risultati certi, le possibilità di riuscita di qualsiasi trattamento variano da paziente a paziente. Leggi il Disclaimer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *