Come attivare il metabolismo per dimagrire

Come attivare il metabolismo per dimagrire? Scopriamolo insieme

Come attivare il metabolismo per dimagrire: tutto quello che c’è da sapere

Siamo perennemente a dieta, seguiamo un regime alimentare ben bilanciato, facciamo costantemente attività fisica e non riusciamo a perdere nemmeno un etto? Ci siamo mai chiesti se non dipenda tutto da un metabolismo troppo lento? Le cause di un metabolismo eccessivamente lento, purtroppo, sono molteplici e tutte possono contribuire ad alterare il nostro peso.

Dunque, dovremmo capire come attivare il metabolismo per dimagrire in modo sano e corretto ma, soprattutto, in tempi rapidi. Tra trucchi e strategie alimentari da mettere in atto scopriamo insieme come farlo.

Metabolismo lento? Attiviamolo nel modo giusto

Quando ci chiediamo come attivare il metabolismo per dimagrire troppo spesso andiamo in confusione. Sui giornali, sulle riviste specializzate, in televisione e persino in radio, infatti, i consigli su come attivare il metabolismo si sprecano. Peccato che non sempre siano attendibili e che rischino, a lungo andare, di peggiorare ulteriormente una situazione già fin troppo compromessa.

Per attivare il metabolismo e perdere peso, pertanto, il primo passo da compiere è informarsi proprio sulle cause del metabolismo lento. Il metabolismo rappresenta il complesso dei processi chimici e bioenergetici del nostro organismo attraverso i quali il fisico riesce a trarre l’energia racchiusa negli alimenti per soddisfare il bisogno delle cellule.

I bisogni nutritivi del nostro organismo, spesso indicati come esigenze metaboliche, devono essere necessariamente soddisfatti dalla giusta quantità di energia che introduciamo con gli alimenti, ma, talvolta, questo processo subisce dei rallentamenti e il metabolismo non riesce più a bruciare le calorie degli alimenti.

E ciò non dipende solo da una mancata attività fisica giacché le calorie sono costantemente bruciate, anche mentre siamo a riposo o mentre dormiamo. Per attivare il metabolismo per dimagrire dobbiamo tener presente che la spesa energetica giornaliera totale si compone del metabolismo basale, della termogenesi indotta dall’alimentazione e dall’attività fisica. Ogni fattore è da considerarsi nella sua specifica individualità e, pertanto:

  • il metabolismo basale incarna l’energia necessaria all’organismo per sopravvivere. Influenzato da diversi fattori, quali età, sesso, etnia, massa magra e genetica, esso costituisce circa il 60-70% della spesa energetica quotidiana;
  • la termogenesi indotta dalla dieta rappresenta il processo termico derivante dall’introduzione del cibo all’interno dell’organismo. Essa incide del 15-30% sul dispendio energetico giornaliero;
  • l’attività fisica, infine, incide in misura del 5-10% della spesa energetica giornaliera. Praticando attività fisica, a seconda dell’intensità, aumenta il dispendio di energia da parte dell’organismo e, pertanto, si bruciano più calorie.

Tutte queste componenti, dunque, aiutano l’organismo a bruciare le calorie di troppo e a dare una scossa al metabolismo troppo lento.

Come attivare il metabolismo per dimagrire tra alimentazione e attività fisica

Se decidiamo di accelerare il nostro metabolismo non dobbiamo commettere uno degli errori più comuni consistente nel ridurre drasticamente le quantità di cibo da introdurre nel nostro organismo. Un soggetto in sovrappeso, senza ulteriori patologie, deve rivedere il proprio regime alimentare diminuendo l’apporto delle calorie ma non deve assolutamente digiunare o eliminarle improvvisamente. Soprattutto considerando quanto le calorie derivanti dal cibo contribuiscano a mantenere in costante allenamento il nostro metabolismo. Via libera, dunque, a una dieta bilanciata e ben strutturata che possa introdurre la giusta quantità di macronutrienti.

Spazio anche agli zuccheri: se ne consumiamo troppi, aumenta la produzione di insulina a causa del picco glicemico ma se ne assumiamo pochi, il nostro corpo non avrebbe più la sua fonte primaria di energia. Quando, poi, ci chiediamo come attivare il metabolismo per dimagrire, la voce “esercizio fisico” rappresenta un aspetto null’affatto trascurabile.

Quando facciamo sport, infatti, consumiamo più energia e, pertanto, le cellule devono produrne una quantità maggiore. Per perdere peso, quindi, la quantità di calorie bruciate attraverso l’esercizio fisico, deve essere necessariamente maggiore di quelle introdotte nell’organismo. E ciò perché il corpo, non avendo più i nutrienti necessari per creare energia, trae quella necessaria alla sopravvivenza dagli accumuli di grasso. Per accelerare, infine, il metabolismo basale è fondamentale accrescere la massa magra, comprendente ossa, organi interni, tessuto connettivo, muscoli e grasso essenziale. Aumentando la massa muscolare, quindi, aumenta di pari passo anche la massa magra, generando una velocizzazione del metabolismo.

La dieta giusta per attivare il metabolismo

Come abbiamo avuto modo già di anticipare, una dieta bilanciata accompagnata da un costante esercizio fisico è il primo passo per attivare il metabolismo per dimagrire. Ma quali sono le strategie giuste da mettere in atto per dimagrire in modo sano, controllato e veloce?

Innanzitutto, per tenere il metabolismo sempre allenato è importante non saltare alcun pasto, ricorrere frequentemente agli spuntini “spezzafame” e dedicare un’attenzione particolare alla prima colazione. Consumare frequentemente frutta e verdura, poi, dovrebbe essere la prassi per ogni dieta che si rispetti: 5 porzioni al giorno, infatti, apportano la giusta quantità di minerali e vitamine di cui è impossibile fare a meno.

Privilegiare le carni bianche sì ma senza rinunciare ai grassi e alla carne rossa: un regime alimentare a basso tenore lipidico diminuisce la produzione degli ormoni anabolici rallentando il metabolismo. Non dimentichiamo, infine, di assumere almeno 2 litri di acqua al giorno giacché essa arriva a costituire circa il 75% della massa muscolare. E per dare una sferzata al nostro metabolismo puntiamo sui cibi amici quali olio di cocco, zenzero e curcuma, uova, salmone, aglio, broccoli, semi, noci e frutta secca, tè verde e legumi, utili per abbassare il livello di zucchero nel sangue.

Prodotti consigliati per risultati veloci e migliori

Sappiamo bene tutti che seguire una dieta è di per sé difficile. Allora a volte è il caso di “chiedere l’aiutino da casa” 🙂

In commercio per fortuna esistono prodotti efficaci che velocizzano il processo del dimagrimento e altri prodotti che rassodano il corpo. Per ottenere risultati migliori è consigliato comunque seguire una dieta, e aggiungere un integratore alimentare, e per quanto poco fare dell’attività fisica con degli semplici attrezzi da casa.

Tuttavia in alcuni casi questi prodotti si sono verificati efficaci anche senza dieta. Chiaramente i risultati sono sempre soggettivi. 

Ecco i consigli della redazione:

Il più efficace

  • Riduce il peso

  • Riduce il grasso

  • Riduce l'appetito

L'offerta migliore

  • Accelera il metabolismo

  • Controllo della fame

  • Ricostituente

Rassoda ogni parte del corpo

  • Bastano 10 minuti al giorno

  • Lavora su ogni muscolo

  • Combina esercizi cardio e tonici

L'ideale per ventre piatto e per scolpire gli addominali

  • Brucia i grassi

  • Da usare in qualsiasi momento

  • Bastano 10 minuti al giorno

Per rassodare i glutei

  • Rassoda i glutei

  • Scolpisce le gambe

  • Risultati rapidi

I prodotti consigliati che trovate all’interno degli articoli informativi, come per esempio gli articoli sulle diete, non fanno parte di quella specifica dieta, o metodo, o esercizio, o trattamento ecc ecc, ma sono solo un suggerimento aggiuntivo da parte della redazione, e la loro efficacia è sempre soggettiva. Inoltre dovresti sempre consultare un professionista prima di assumere e/o usare i prodotti suggeriti in questo sito web.
Le diete che trovate descritte in questo sito, sono solo a scopo informativo. Le diete di personaggi famosi, o di marchi registrati, o di aziende specifiche, che trovate in questo sito vanno sempre verificate con le fonti ufficiali in quanto non essendo noi gli autori e fondatori delle diete in questione, potrebbero talvolta esserci delle incongruenze. Tuttavia prima di seguire qualsiasi dieta consulta uno specialista. I nostri articoli sono a scopo informativo.
Gli esercizi fisici descritti in questo sito sono solo a titolo informativo. Prima di seguire qualsiasi esercizio, consultare un professionista del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BRUCIA I GRASSI IN ECCESSO IN UN CICLOSCOPRI DI PIU'